Verissimo, Silvia Provvedi: “Ho dato un ultimatum a Fabrizio Corona”

di Felice Catozzi Commenta

Nel nuovo appuntamento di Verissimo su Canale 5 il 5 maggio 2018, Silvia Provvedi racconta del suo ultimatum a Fabrizio Corona

Sabato 5 maggio 2018, su Canale 5, appuntamento imperdibile con Verissimo: dopo il salto, riportiamo le dichiarazioni rilasciate da Silvia Provvedi -componente del duo musicale Le Donatella reso noto da X Factor e vincitrice insieme alla sorella gemella de L’Isola dei Famosi 2015– alla conduttrice del tak show Silvia Toffanin.

A Verissimo, Silvia Provvedi parla della crisi che sta vivendo con Fabrizio Corona:

Ho dato a Fabrizio un ultimatum. Se non cambiano le cose ci separeremo. Lui è in una fase di recupero, ma non so se sono pronta io a recuperare. Chi vivrà vedrà.

Silvia Provvedi si racconta a Verissimo

Silvia fa chiarezza sulla crisi che sta vivendo con Fabrizio Corona e afferma:

Ci tengo a dire che la mia crisi con Fabrizio non è nata dalle foto uscite di lui con Belen, è stata una pura coincidenza.

La nostra crisi è nata da quando è uscito dal carcere, perché abbiamo un modo diverso di vedere le priorità della vita.

Lui si è dimenticato delle promesse che mi aveva fatto. Ho 24 anni  e non ho intenzione di rovinarmi la vita. Ho intenzione anche di essere apprezzata e di vivere.

La troppa gelosia di Fabrizio è stata una delle cause principali di questa crisi, oltre alla voglia di voler sempre fare notizia.

Parlando dell’anno e sei mesi che la ragazza di Modena ha passato sostenendo Corona in carcere, dice:

Gli anni che ho perso non me li ridà più nessuno, anche se rifarei tutto quello che ho fatto per lui. Ma Fabrizio dovrebbe rispettare di più le privazioni che dovuto sopportare a causa sua.

Infine, con Silvia Toffanin confida:

Sono in una fase decisionale. Resta da capire se la persona che ho incontrato tre anni fa è la persona che al momento voglio al mio fianco. Fabrizio è a tratti un po’ leggerino.

Quello che non ho gradito delle foto famose e ho trovato di cattivo gusto è la voglia, sempre e comunque, di fare gossip su una storia trita e ritrita che forse ha stancato non solo me, ma tutti gli italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>