The Voice Of Italy 2, anticipazioni dai coach e Federico Russo

di Redazione Commenta

Ieri si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di The Voice of Italy, il talent che ha preso il via lo scorso anno su Rai 2.

Dopo l’addio di X Factor alla Rai, si è scelta una nuova formula, che ha comunque riscosso successo in giro per il mondo. I giudici di quest’anno saranno Noemi, Raffaella Carrà, Piero Pelù e la new entry J.Ax. Cambio anche al timone, dove ci sarà Federico Russo, già apprezzatissimo, ha suscitato numerose aspettative ed ha stupito i giudici cantando mentre loro, girati di spalle, non avevano idea di chi fosse, ma era piaciuto a tutti!

Raffaella Carrà ha già annunciato che lei e gli altri giudici sono molto carichi e che ha visto J. Ax commuoversi in più di un’occasione, facendo cadere la maschera da duro che solitamente mostra. Piero Pelù, invece, ha voluto precisare che The Voice non è un comune talent:

Quello che conta è l’anima di chi si presenta a cantare. Non vedo questo programma come un talent, né un reality; è un programma musicale. Mi piace la competizione tra noi coach, ma mi interessa che vengano promosse le voci.

Tutti si sono chiesti come mai quest’anno Riccardo Cocciante abbia rinunciato al suo ruolo di coach, Gianmarco Mazzi ha spiegato che aveva già degli impegni internazionali, mentre la Carrà ha dichiarato che non sentirà la sua mancanza, dopotutto hanno solamente condiviso un’esperienza.

Federico Russo è felice di poter condurre il programma, arriva come sostituto di Fabio Troiano e pare già aver convinto di più il pubblico. Si aspetta di tutto da Twitter, le critiche non mancheranno, ma lui è pronto a fare il suo dovere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>