X Factor 2 casting: 28 novembre 2008, a volte i sogni si avverano!

di Azzurra Lorenzini 6

Continuano i casting per scovare in tutta Italia i talenti che faranno parte del talentuoso cast di X Factor 2. Oggi l’attenzione è puntata sui provini nella capitale. Vediamo quali sono stati i momenti salienti di questa giornata lunghissima di casting…

Innanzitutto, non sono mancati i personaggi divertenti e stravaganti. Direttamente da Fiuggi, gli Universo Blues Brothers, il primo albergatore ed il “fratello” assessore alla cultura, ci deliziano con Storie vere in Blues. Bocciati!

Gerardino, un pittore di 23 anni, convinto forse di trovarsi a Stella Gemella (programma della concorrenza), si presenta come imitatore di Adriano Celentano; la stoffa c’é: stessa mimica facciale, stessa voce, peccato che, come ricorda Simona, questo non è un programma per imitatori. Ci dispiace!

I talenti veri non passano certo inosservati e non è accaduto neanche alla Kisito Band, formata da tre ragazzi senegalesi e da una cantante romana. Il loro stile è trascinante: un mix di soul e r’n’b che con gioia convince tutti e tre i giurati. Bravi!

Nella vita è importante non arrendersi e questo lo sa bene Gabriella, una ragazza diciassettenne che, dopo essere stata scartata lo scorso anno alle fasi finali da Mara, ha deciso di riprovarci. Gabriella è dimagrita 10 kg e si presenta davanti ai giudici più agguerita che mai, cantando Who’s Knew di Pink. Durante l’esecuzione la Maionchi sussurra alla Ventura un: “è brava!” ed il suo talento viene ampiamente riconosciuto anche da Simona e Morgan. Per ora il sogno della ragazza continua…

Commenti (6)

  1. Boooo! Questa non è la vera KISITO BAND. Ripetiamo le stesse cose che abbiamo già detto nel forum di XFactor, perché ci sembra ingiusto usare un nome che per i tanti 10 anni decantati dal musicista che ha partecipato al casting ha visto una formazione diversa.

    Se digitate “Kisito Band” in un qualsiasi motore di ricerca (google, my.space) avrete tutte le notizie che vorrete su questa formidabile formazione.
    Peccato che non è la stessa che si è presentata al casting! Quando abbiamo sentito Kisito Band siamo saltati di gioia e siamo rimasti incollati al video soprattutto per capire chi fossero quelli che cantavano… Dov’è finito il mitico ed inimitabile cantante rasta Natty Fred? Ed il simpaticissimo Tchio, Tchio nonché Pippiniello??? Ma che Kisito Band è questa?
    Insomma noi fan della vera Kisito Band siamo rimasti delusi perché quello che abbiamo visto in TV non è quella stessa formazione che ci ha tanto emozionati e che ci ha fatto ballare tante sere d’estate al ritmo di “su le mani su”. La Kisito Band che conosciamo noi è quella della musica reggae e dei canti in lingua tradizionale africana, è quella di “facciamo un giro in Africa e balliamo fino alle 6 di mattina”. La Kisito Band che amiamo è quella formata da un gruppo di ragazzi africani che sembravano veramente essere uniti come fratelli…. Sigh! C’è caduto un mito…
    La Kisito del reality non è quella della realtà.
    Ovviamente niente da dire musicalmente parlando, ma un fan resta fan per sempre e ovviamente si sente tradito soprattutto da quanto rilasciato nell’intervista in fase di casting, dove si è parlato di un gruppo tanto unito da un’amicizia così profonda che arriva in Italia e ci si stabilisce da ben 10 anni….
    Peccato che strada facendo ha perso alcuni pezzi di un puzzle veramente vincente.
    Conoscono il significato della parola lealtà? Forse no, ma qualcuno glielo dovrebbe insegnare. Peccato…. Sarebbe stato sufficiente presentarsi con un altro nome e ci saremmo tolti tanto di cappello. Ma per ora la Kisito Band che abbiamo visto, i 4 assi di XFactor restano per noi un 2 di picche quando sul tavolo regna bastoni.

  2. Conosco personalmente i Kisito Band e li ho seguiti da quando sono venuti in Italia, ho letto il messaggio precedente , non ci sono molte parole perché vedo che quello che è stato scritto non corrisponde alla realtà, se ci sono persone che hanno questi dubbi possono andare a visionare il sito ufficiale del gruppo http://www.kisitoband.it e troverete tutte le informazioni realmente fondate sulla loro storia e la loro musica.

  3. Ho visitato il sito del gruppo…. Wow… continuate cosi cari kisito vi siamo dietro

  4. Ci vuole certe cattiveria per scrivere certi messaggi soprattutto su questo sito mentre che il concorso di Xfactor e in corso. Noi siamo per la Kisitoband. Un fan’s non demorde mai!!!!!!!!!!!

  5. @ baracuda:
    Grazie per la segnalazione. Come hai notato qui esiste un contraddittorio e si può semplicemente ribattere ad una persona.
    Buona giornata

  6. stefania:

    conosco i Kisito personalmente e professionalmente e concordo in parte con poetto,
    per quanto possano o non possano conoscere il vero significato della parola lealtà, professionalmente credo che ognuno faccia le proprie scelte e che se vengono fatte un motivo c’è…..
    però effettivamente i Kisito che conosco io sono dei GRANDI ma GRANDI musicisti percussionisti, che oltre a fare ballare, e divertire con ” LE MANI SU” fanno sentire la MUSICA gli STRUMENTI e la VOCE, mentre a XFactor mi hanno dato l’impressione di un gruppo di coristi, bravi per carità,
    (ma un pò riduttiva come cosa), che fanno il coro ad una cantante, che per quanto brava, “stona” con il contesto e risulta indeguata sempre rispetto alle caratteristiche e potenzialità del resto del gruppo..
    non so se ho reso l’idea…
    e non si tratta di cattiverie, perchè penso che ognuno possa dire la propria opinione in modo sereno….
    è chiaro si tratta di un programma pubblico e di una band, che ormai essendo pubblica, si espone inevitabilmente alle opinioni della gente, belle e brutte….
    CIAO ai Kisito e ai fans dei Kisito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>