X Factor 2 Day time, 27 febbraio 2009: Chiarastella è bloccata, Tommasini aiuta i ragazzi!

di Redazione 1

Tutti i ragazzi di X Factor, nessuno escluso, iniziano le consuete prove, in vista della puntata di lunedì!

Noemi, secondo Morgan, sta facendo un percorso evolutivo all’interno del format. La stessa artista afferma di essere stata assecondata per quella che è la propria natura, appena entrata ad X Factor, ma ammette altresì che su di lei sia stato compiuto un vero e proprio stravolgimento (da hippy a donna matura!). Noemi, per il brano La costruzione di un amore, dovrà girare un videoclip, nel quale un uomo le cingerà con le mani i seni nudi. Per questo motivo, e non solo, Noemi va dall’estetista e si concede dei momenti di meritato relax!

I Farias sono alle prese col loro brano in inglese e dimostrano una migliore padronanza della lingua. Mara è felice dei risultati raggiunti, in un brano difficoltoso per il gruppo, perchè va appoggiato!

I Bastard hanno adattato la base di Ma che colpa abbiamo noi (canzone di 40 anni fa) ai giorni nostri.

Noemi afferma di sentirsi nella pancia il nuovo brano, La costruzione di un amore. Enrico è felice di aver avuto la possibilità di riarrangiare il pezzo secondo i propri gusti musicali! Chiarastella, la nuova entrata, afferma di essere ancora un pò bloccata e di rendersi perfettamente conto di essere un gradino sotto gli altri. Matteo prova il suo pezzo in italiano e Morgan sostiene che il livornese sia più forte nella propria lingua madre.

Under 25. Daniele prova il brano dei Queen ed è felice, anche perchè ha scoperto che la canzone ha dei tratti funky! Juri canta Wherever you will go e sostiene che scrivere il testo in italiano sia difficile, in quanto la canzone ha già un testo perfettamente scritto ed adattato metricamente!

Luca Tommasini aiuta Juri ad entrare perfettamente nel pezzo di questa settimana. Il direttore creativo vuole sondare se il ragazzo riesca a trasmettere anche senza muoversi sul palco e, soprattutto, eliminando il suo tipico gesto di alzare la gamba!

Il direttore creativo parla con Chiarastella per comprendere meglio i suoi gusti musicali e la sua personalità, in modo da creare un’ambientazione conforme alla natura dell’artista. Tommasini centra i gusti gotici e ironici alla Bjork  della cantante e pensa ad un’ambientazione alla Tim Burton. La cantante apprezza la sensibilità di Tommasini ed è felice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>