X Factor 4, Anna Tatangelo: “Giudicherò col cuore … sarò la loro amica e consigliera”

di Diego Odello 1

Anna Tatangelo parla di X Factor 4 e del suo ruolo di giudice in un’intervista realizzata da Andrea Laffranchi per il Corriere della sera: la cantante, che si sente mal giudicata (“Molti mi vedono distante e antipatica. Poi, quando stanno con me cinque minuti, cambiano idea”), rivela che nella nuova veste di personaggio televisivo si ispirerà a Pippo Baudo, Mike Bongiorno (per la professionalità), Simona Ventura e Antonella Clerici (per la spontaneità) e che sarà un giudice buono:

Giudicherò col cuore. Una cosa mi dovrà emozionare e da questi ragazzi voglio tirare fuori il bello. Sarò la loro amica e consigliera, li aiuterò a tenere i piedi per terra. Mi sento vicina a loro: sono passati meno di 10 anni dal mio primo Sanremo e mi ricordo bene cosa vuole dire fare selezioni e provini.

Anna dà una definizione secca dei suoi colleghi: Mara Maionchi è quella più diretta e vera, senza peli sulla lingua e giocherellona; Enrico Ruggeri è il fratellone con cui condividere cazzeggio e cose serie; Elio è eccentrico e con un’ironia inglese; Francesco Facchinetti è un pazzo.

La cantante, che delle scorse edizioni ha apprezzato soprattutto Morgan (“La sua conoscenza musicale arriva lontano. Magari era logorroico, ma dava l’anima per i suoi artisti”) e i cantanti Giuliano Rassu e Marco Mengoni, rivela cosa l’ha colpita dei ragazzi che hanno partecipato al casting:

Mi immaginavo di trovare voglia di successo, la corsa alla fama dei ragazzi del Grande Fratello, invece ho trovato la volontà di fare musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>