X Factor 4, Manuela Zanier

di Redazione 2

Spread the love

Manuela Zanier, probabile concorrente capitanata da Elio nella categoria over 25 nella quarta edizione di X Factor, è nata a Latina il 28 gennaio 1976.

Manuela è un’artista eclettica: è stata allieva di canto di Carlo Napolitani, ha studiato per 10 anni i corsi di danza moderna, contemporanea e classica a Roma; suona la chitarra; è attrice di musical e di cinema; è la voce del gruppo Kontatto; è un’abile pittrice.

Il suo curriculum artistico potrebbe fare invidia a molti giovani: nel 1999 e nel 2000 partecipa come corista nell’Orchestra diretta dal Maestro Roberto Pregadio; nel 2001 partecipa come cantante in alcune puntate del programma di Canale 5 Italiani, condotto da Paolo Bonolis; è stata vocalist a La Corrida condotta da Gerry Scotti; nel 2002 partecipa e vince Destinazione Sanremo; nel 2003 diventa una delle nuove proposte del cinquantatreesimo Festival di Sanremo; nel 2006 prova nuovamente ad entrare al Festival di Sanremo; è stata interprete del film Smile nel 2008; è stata protagonista di Tosca Amore Disperato di Lucio Dalla nel 2003; è stata Francesca da Rimini, nel colossal teatrale Divina Commedia Opera; è stata Mrs Bric nel musical La bella e la bestia.

La carriera musicale: nel 2002 la EMI pubblica il primo singolo C’è vita nell’aria (scritto da G. Panceri e R. Russo); nel 2004 pubblica Tangonavingano; nel 2005 Non rispondi (P. Romanelli – Bungaro) che diventa colonna sonora del film Non aver paura; nel 2007 interpreta Trust in me di Paolo Jannacci del film Mi fido di te, che finisce per essere candidato ai Nastri d’Argento come miglior canzone originale; nel 2008 la Warner pubblica il CD d’esordio Esercizi di stile.

Curiosità: sua sorella Sara è un’attrice della soap di Canale 5 Centovetrine.

CONTATTI
Facebook
MySpace
Forum Ufficiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>