X Factor 4, Nathalie Giannitrapani: “La mia vittoria mi ha spiazzato allora”

di Redazione Commenta

Nathalie Giannitrapani, vincitrice di X Factor 4, fa un bilancio della sua vita professionale riflettendo anche sull’opportunità che il talent musicale le ha offerto.

Ha detto chiaramente di essere rimasta sorpresa della vittoria quando il favorito era un altro. 

Quell’anno Davide Mogavero era uno dei candidati più accreditati alla vittoria. Io ricordo tutto con estremo stupore, la mia vittoria mi ha spiazzato allora e mi spiazza ancora adesso. Io vengo da un mondo underground, nasco come cantautrice, ho fatto X Factor per mettermi un po’ in gioco, con un mondo musicale già ben definito. Non potevo immaginare di arrivare così lontano. Ora sto preparando il mio nuovo album che non so ancora quando uscirà ma, promesso, non vi farò aspettare molto. Forse sono stata la vincitrice giusta al momento giusto – prosegue – perché i dettagli su cui mi focalizzo sono molto distanti dall’essere riconosciuta come ‘una vincitrice di X Factor‘. Sono peraltro convinta che non sia solo la visibilità a determinare il successo, ma il duro lavoro e la costanza nella musica in cui credi. So quanto sarebbe stato importante avere degli spazi maggiori, riconosciuta come vincitrice dell’anno precedente. Ma no, non mi sono mai sentita penalizzata in questo senso.

Ha spiegato Nathalie intervistata da Tv Sorrisi e Canzoni. E non manca il ricordo di Elio, il suo coach.

Elio è stato sempre rispettoso con me e ti assicuro che non è affatto scontato. Ha assecondato le mie richieste, è intervenuto quando non mi sentivo a mio agio con i look, mi ha dato un sacco di consigli, gli stessi che mi dà ancora oggi. Per me è Elio è uno zio prezioso e tutto quello che mi dice, lo conservo come un tesoro.

E l’elogio alla carriera di Francesca Michielin.

Una ragazza intelligentissima che rispetto in quello che fa. Non sono del tutto sicura quale sia il gap tra quello che effettivamente vorrebbe fare e quello che fa, ma secondo me conosce bene i territori nei quali sta camminando e con il tempo la sua personalità artistica uscirà sempre più fuori. Mi piace tanto.

Riuscirà a emulare la sua carriera?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>