X Factor 7, Michele Bravi: “Destabilizzato dalle collaborazioni con Tiziano Ferro, Giorgia e Luca Carboni”

di Redazione Commenta

La vittoria a X Factor 7 gli ha piacevolmente stravolto la vita: Michele Bravi ha lasciato la sua famiglia, in Umbria, per trasferirsi a Milano e lavorare a quella che poi è diventata la sua prima fatica discografica, intitolata A Piccoli Passi, che conta collaborazioni importanti con artisti del calibro di Giorgia, Tiziano Ferro, Luca Carboni e Federico Zampaglione.

Collaborazioni che l’ex vincitore di X Factor 7 ha vissuto con il fiato sospeso, come racconta lui stesso a TV Sorrisi e Canzoni

Avere un album dove hanno scritto per tante firme importanti come Giorgia, Tiziano Ferro, Luca Carboni e Federico Zampaglione mi ha destabilizzato. A metà di questo percorso, mi sono ritrovato nella necessità di dover uscire di casa, ritrovare un equilibrio anche se nel frattempo mi ero trasferito a Milano e non conoscevo nessuno

La vittoria nel talent show di Sky è arrivata inaspettata anche per lui che certo non pensava di poter realizzare il suo sogno, quello di fare musica:

Il mio trionfo ha stupito molte persone, me compreso. All’inizio del programma […] sono partito davvero in sordina. Poi devo dire grazie a Morgan con il quale ho cominciato un percorso di ricerca musicale. Oggi affronto i brani e le cover in modo completamente diverso. E ho vinto senza mai credermi fortissimo. Sul palco portavo la mia ingenuità

L’intervista completa a Michele Bravi nel nuovo numero di TV Sorrisi e Canzoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>