X Factor continuerà a battere su Raidue anche l’anno prossimo. Intanto, tutto esaurito per i Bastard!

di Redazione Commenta

Spread the love

Dopo che la finalissima di X Factor è stata programmata il 14 aprile su Raiuno e non su Raidue molti hanno pensato ad una promozione del talent show. Il Corriere della sera ieri diceva:

L’idea di spostare la finale di X Factor su Raiuno aveva l’intenzione di un test. Se venisse superato, il talent potrebbe traslocare sull’ammiraglia Rai dall’anno prossimo.

Ebbene: non sarà così. Ad assicurare che il programma condotto da Francesco Facchinetti rimarrà su Raidue nella prossima edizione è lo stesso direttore Antonio Marano che, ai margini della conferenza stampa de L’era glaciale, dice:

L’idea di trasmettere la finalissima del 14 aprile su Raiuno è dettata semplicemente dalla volontà di valorizzare ulteriormente il prodotto. L’anno prossimo però tornerà su Raidue. Dopo Amici gli ascolti torneranno a salire. E poi ci si dimentica che molti, al via, avevano definito il programma ‘X flappor.

Tornando all’edizione attuale: bisogna segnalare che ieri sera al concerto dei The Bastard Sons of Dioniso (18 brani e un’ora e mezza di musica live) tenutosi al Palasport di Borgo Valsugana, i 1600 tagliandi gratuiti sono stati esauriti in 10 minuti e fuori dal palasport c’erano circa 10000 persone davanti al maxischermo che non sono riuscite ad entrare.

E’ forse un altro segnale che X Factor sarà nuovamente vinto da un gruppo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>