X Factor Day time, 11 marzo 2009: Matteo incontra le figlie, assegnazione brani ai Bastard e agli Under 25!

di Redazione Commenta

Morgan ritiene che scegliere l’estro e la follia finora non abbia dato i risultati sperati. Castodi vorrebbe trovare un cantante versatile per controbattere gli artisti della Ventura con una carta vincente. La scelta del tutor è coerente con questa linea:  Laura Binda che, a detta di Morgan, può permettergli soluzioni varie ed è disponibile ad aprirsi a stili diversi. La ragazza è molto timida ed ha paura di non riuscire ad integrarsi nell’ambiente televisivo.

Matteo, dopo 32 anni di battaglie e provini, ha raggiunto i suoi obiettivi. Becucci sostiene di non aver sbagliato a tentare questa strada. Il ragazzo racconta che, fino a 17 anni, non ha cantato in pubblico per timidezza. Nonostante tutti lo lusingassero ai provini, il cantante non è riuscito a sfondare. Matteo racconta di aver conosciuto l’attuale moglie a 28 anni e dimostra di essere davvero innamorato delle figlie. Chiara, la moglie e le sue due bambine partono per raggiungere Matteo. Le bambine riportano lo Spiderman, che Facchinetti le aveva donato, al proprietario! Le piccole finalmente riabbracciano il padre e persino la moglie si emoziona; ma la visita dura poco e le figlie se ne vanno con comprensibile sofferenza. Becucci teme di perdere dei giorni importanti con le piccole, ma questa avventura la sta vivendo anche per loro!

L’unico gruppo sopravvisuto nel talent è quello dei Bastard sons of Dioniso. I ragazzi rimpiangono i Farias e Mara ritiene che il gruppo avesse tutti contro. Mara, Gaudi ed i Bastard riguardano l’esibizione dei Beatles ed il vocal coach accusa Morgan di criticare senza cognizione di causa il gruppo bergamasco: i the Bastard hanno tenuto fede all’arrangiamento originale. La Maionchi ritiene che il gruppo sia molto interessante. La prossima settimana, i Bastard canteranno Walk this way, degli Aerosmith. Tommasini vorrebbe mettere in scena due gambe enormi di una donna e nel led la ballerina Irene. Il pezzo italiano sarà 24000 baci, chiaramente riarrangiata! Il gruppo ha pensato di farla alla AD/DC. Luca rimanda l’allestimento della canzone ad arrangiamento completato.

Under 25. Simona ed i ragazzi riguardano le esibizioni. Juri è stupito nel vedersi molto tranquillo. Simona ringrazia Daniele per il lavoro che sta facendo su di sè, nonostante la tenera età. Magro ha compreso l’importanza di reagire sempre ed in breve tempo. Juri riceve Chariot, un brano amatissimo dl giovane e A te, di Jovanotti. Magliolo non ha grandi idee sull’interpretazione. Simona gli consiglia di farla sua. Daniele dovrà cantare Il mare d’inverno e Calling you. Tommasini, per Il mare d’inverno, ha pensato di far girare a Magro un video al mare.  Juri in Chariot andrà in mezzo al pubblico. Per quanto riguarda A te, il cantante sarà circondato da donne vestite di pizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>