X Factor 2 finale live. Vince Matteo!

di Azzurra Lorenzini 8

Questa sera su Raiuno alle 21.30 va in onda la finale della seconda edizione di X Factor. Chi vincerà tra Matteo Becucci, Jury Magliolo e The Bastard sons of Dioniso? Scopritelo seguendo il nostro liveblogging, che comincerà qualche minuto prima della diretta.

In attesa, oltre ad invitarvi a continuare a votare il nostro sondaggio (subito dopo il salto), vi ricordo gli ospiti presenti in puntata: Riccardo Cocciante (duetterà con Matteo), Gianluca Grignani (duetterà con Jury), Elio e le storie tese (duetteranno con i Bastard), Renato Zero, Aram Quartet. In collegamento da Brescia Luisa Corna, da Pergine Claudia Andreatti e da Livorno Miriam Leone, mentre dalla fabbrica di dischi Federico Russo e Chiara Tortorella.

Inizia il gran finale della seconda edizione di X Factor! Fanno il suo ingresso trionfale i tre finalisti accompagnati dai rispettivi giudici.

Con malinconia,  Francesco manda in onda una clip che racchuide la storia del programma. Il vincitore di stasera si aggiudicherà un contratto discografico da 300.000 euro.

Stasera sarà il pubblico a decretare il vincitore! Quindi, televotate il vostro beniamino!

In collegamento da Livorno, città di Matteo, c’è Miriam Leone. In Valsugana, zona dei Bastard, c’è Claudia Andreatti. Da Brescia, città di Juri, è in collegamento con lo studio Luisa Corna.

Matteo Becucci canta Margherita assieme a Riccardo Cocciante. La parte finale della canzone viene cantata a cappella dai due cantanti. Mara trova i cantanti bravissimi. Mogan ritiene che Becucci abbia iniziato con un tipo di vocalità, ma che, adesso, abbia raggiunto un livello vocale eccellente. Riccardo trova che, senza l’anima, la voce ha poco valore ; è solo uno strumento…

Simona annuncia Juri, che eseguirà La nostra storia tra le dita assieme a Gianluca Grignani. Mara crede che il duetto potrebbe avere un futuro. Morgan ha apprezzato le armonizzazioni. Simona si è molto divertita e chiede a Grignani se riveda un pò Juri in sè. Il cantante ritiene che l’inedito di Magliolo sia l’unico serio (eccessivo forse!).

The Bastard sons of Dioniso eseguono Uomini col borsello (capite per caso cosa stanno dicendo?). Il gruppo duetta con Elio e le storie tese. Divertente ed irriverente il duetto. Morgan trova il brano un capolavoro della letteratura mondiale. Simona chiede se il brano fosse degli anni ’70. Mara afferma di essersi molto divertita e non riesce, infatti, a smettere di ridere! Secondo Elio, i vincitori saranno proprio i Bastard ed il televoto è quasi inutile!

Nicola Savino è in collegamento dalla sala stampa. Paolo Giordano trova che il migliore sia stato Juri. Luca Gondoni è d’accordo. Conti polemizza sulla pronuncia non perfetta di Magliolo.

Renato Zero canta Ancora quì. Finalmente questo grande artista torna sul piccolo schermo! Renato non sa cosa l’X Factor sia e ritiene simpaticamente di essere ancora in cerca del suo… Il cantante si siede in giuria!

Secondo giro di cover. Il gruppo trentino esegue un pezzo dei Beatles. Simona reputa i Bastard molto bravi; Mara si complimenta col gruppo. Renato trova che ci voglia molto coraggio a riproporre in modo educato un brano dei Beatles.

Simona presenta Juri, che si cimenterà con A chi, di Fausto Leali. Magliolo da una personale interpetazione, obiettivamente molto bella. Morgan ritiene che il lato dell’artista di cantante confidenziale sia stato ancora inedito sino ad ora. Zero trova che il cantante bresciano riesca a trasmettere emozioni.

Morgan presenta Matteo, che eseguirà la splendida Somebody to love. Che voce! Simona si complimenta col cantante livornese. Morgan trova che il livornese abbia saputo mantenere un rigore nel rispetto del brano. Zero da il benvenuto a Becucci tra gli interpeti!

Facchinetti manda in onda un rvm con i video più esilaranti dei talenti incompresi.

Giro di inediti. Simona presenta Mi fai spaccare il mondo, di Juri. Morgan ritiene che le parole siano incastonate con la melodia. Renato trova il brano elegante ed originale! Il fratello di Magliolo(da Brescia) afferma che il sito del cantante stia scoppiando dalle visite!

Mara presenta i The Bastard sons of Dioniso ne L’amor carnale. Bella la scenografia, trascinanti i Bastard, come sempre… Morgan trova il brano orecchiabile ed ammette che il brano gli sia in testa ormai da giorni! Simona ritiene che il gruppo abbia mantenuto sin dall’inizio una sua identità ed il brano la rispecchia. Zero trova che questa soluzione molto ritmica sia inusitata nel Belpaese; il cantante trova che il gruppo possa risvegliare la musica italiana!

Morgan presenta Matteo che canta Impossibile. Emozionante e calda... Simona vedrebbe il brano sul palco di Sanremo. Morgan trova che, in un’epoca di confusione, un senso di classicità e di eleganza come quella che trasmette Matteo sia una cosa molto preziosa. Zero ritiene che la sua dimensione non sia ovvia e che il cantante potrebbe affrontare un pentagramma più vasto di quel che si può pensare. La mamma di Becucci (da Livorno) saluta il figlio.

Francesco ringrazia i giudici per il loro lavoro!

Tra poco sapremo chi sarà l’eliminato e colui che, quindi, perderà la possibilità di vincere un contratto discografico.

Facchinetti afferma che l’ultimo disco di Zero è triplo disco di platino.

Primo verdetto. Non giunge alla finalissima Juri! Matteo ed i The Bastard si contendono la vittoria. Facchinetti manda in onda la sua storia. In sala stampa l’eliminazione era prevista.

Gli Aram Quartet salgono sul palco per eseguire Il pericolo è il mio mestiere. Morgan saluta il suo gruppo e lancia una frecciatina a Simona, affermando che anche il suo ex gruppo è alto in classifica… (e che, quindi, non è stata solo Giusy a far successo!)

I finalisti canteranno il proprio cavallo di battaglia e trenta secondi di un brano a cappella!

I The Bastard sons of Dioniso cantano Contessa! Strepitosi in questo brano, oggettivamente…  Matteo esegue Ancora, ancora, ancora. In effetti, vorremmo sentirlo ancora, ancora e ancora

Morgan trova giusta la finale perchè i due cantanti sono i soli che non sono mai andati al ballottaggio.

Facchinetti si collega con la Stamperia dei cd, dove si trovano Chiara Tortorella e Federico Russo. Vediamo i class masters dei singoli dei due finalisti.

Trenta secondi a cappella: i trentini canteranno La suite, Matteo I’ll fly for you. Chi vincerà? La bella voce emozionante o il rock trascinante dei Bastard? Mara ritiene che trovare un gruppo così nuovo e particolare sia stato un miracolo! Morgan afferma che Becucci abbia un grande talento e che non possa più fare l’impiegato! Facchinetti manda in onda le storie dei The Bastard e di Matteo.

Facchinetti si collega con la Sala stampa. I giornalisti sono divisi sul pronostico del vincitore.

Il vincitore della seconda edizione di X Factor è Matteo (incredibilmente!). La sottoscritta può ora affermare la sua gioia per la vittoria del livornese!

[poll id=”35″]

Commenti (8)

  1. Davvero bravi tutti e due…credo che Matteo sarà nella storia della musica italiana come la grande Mina…(altro che Noemi)..mentre i Bastard faranno successo quest’anno..o per altri due..ma sicuramente non segneranno la storia del nostro repertorio nazionale!

  2. Premesso che per me avrebbe dovuto esserci Daniele in questa finale, sono contenta comunque del risultato, dato che per me non doveva assolutamente vincere il soffiatore bresciano rantolante. Speriamo che Matteo e i bastard abbiano il meritato successo. Daniele l’ho già sentito in radio e sono molto felice. Saluti a tutti.

  3. sono contenta di aver contribuito con il televoto a far vincere Matteo, bravissimo! Grande anche Noemi, avranno sicuramente successo entrambi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>