Amici 10, lunedì 25 ottobre 2010: per Stefan, una seconda insufficienza, Antonio salvato (per la seconda volta) dal pubblico

di Redazione Commenta

Come di consueto, il daytime del lunedì di Amici è incentrato sull’esibizioni, con conseguenti valutazioni della Commissione Esterna, registrate durante lo speciale di sabato.

Il primo allievo di quest’oggi ad esibirsi è Antonio, che canta Se io, se lei di Biagio Antonacci, preparata con Rudy Zerbi. I voti della Commissione Esterna sono impietosi: per i giornalisti, discografici e Peppe Vessicchio, Antonio è insufficiente.

Prende la parola, Andrea Laffranchi de Il Corriere della Sera, che confessa di aver avuto l’impressione che Antonio si nascondesse dietro il microfono. Grazia De Michele sottoscrive, dicendo che Antonio dà il 10% delle sue potenzialità, anche se oggi ha, comunque, cantato bene.

Luca Zanforlin precisa che il voto della commissione è in base ad un’esibizione precedentemente registrata. Rudy Zerbi afferma che è molto fiero di Antonio per come ha cantato e spera che il cantante riuscirà finalmente a darsi al 100% come auspica anche la Commissione Esterna. Luca Jurman afferma che Antonio è un “diesel” e che, sull’esibizione in DVD valutata dalla Commissione, c’erano ancora dei particolari da correggere.

Grazia De Michele afferma che Antonio, durante la settimana, non dà il massimo, come invece fa il sabato. Rudy Zerbi, invece, invoca chiarezza e sostiene che Antonio non ha bisogno di persone che lo giustifichino, un riferimento a Jurman.

E’ il turno di Stefan, che canta P.D.A. di John Legend. Luca ricorda a Stefan che ha già preso un’insufficienza. La situazione di Stefan si complica perchè i giornalisti gliene assegnano un’altra. Paolo Giordano de Il Giornale ha dato 5 a Stefan, perchè la sua esibizione “non gli è arrivata”. Luca Dondoni de La Stampa non è d’accordo, così come Luca Jurman che interviene, dicendo che è impensabile dare una seconda insufficienza ad un talento come Stefan e vorrebbe sapere su che basi, sia stato assegnato questo giudizio.

Giordano risponde che, semplicemente, Stefan non gli piace, Luca Jurman non accetta questa motivazione e ribadisce che non condivide il metodo di valutazione della Commissione Esterna.

Gabriella canta Per dire di no di Alexia. Anche per la cantante, c’è un’insufficienza, assegnata stavolta dai discografici. Marcello Balestra della Warner, che le ha dato 5, pensa che la canzone l’abbia penalizzata. Luca Jurman si limita a dire a Gabriella che è migliorata negli acuti.

Luca, al momento di visionare la classifica di gradimento, ricorda tutti gli insufficienti: Andrea, Giulia, Riccardo, Gabriella, Stefan e Antonio.

La classifica di gradimento salva Antonio che vede trasformarsi nuovamente il 5 in un 6. Stefan, quindi, ha due insufficienze e, a breve, gli verrà detto cosa gli succederà. Prima tra i ballerini è Debora, quindi tra i ballerini insufficienti, non si salva nessuno.

La puntata termina con Giorgia che consola Stefan, abbattuto per la seconda insufficienza. Stefan dice a Giorgia di temere di essere mandato a casa ma Giorgia gli infonde coraggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>