Amici 10, mercoledì 10 novembre 2010: Francesca in crisi per lo scontro diretto con Diana, Giulia e Vito messi in sfida per punizione, Portal ancora insoddisfatto di Paolo

di Redazione Commenta

La puntata di oggi inizia con Luca Zanforlin che ci informa che la Commissione Esterna valuterà i titolari anche in base ad alcuni scontri diretti tra di loro.

Il primo di questi scontri è Diana vs. Francesca. Le due ragazze prepareranno gli stessi brani: All by myself di Celine Dion, scelta da Rudy Zerbi, che preparerà Diana e E dimmi che non vuoi morire di Patty Pravo, scelta da Maria Grazia Fontana, che invece si occuperà di Francesca.

Entrambe le cantanti hanno molte difficoltà con la canzone di Celine Dion. Diana la trova difficile mentre Francesca, la più nervosa, è convinta di non farcela, soprattutto perchè dall’altra parte, c’è Diana, che ha una voce sottile, molto adatta a questa canzone.

Francesca trova, entrambi i pezzi, inadatti alla sua voce tendente al rock e chiede un pezzo dei Queen perchè, secondo lei, Diana è molto avvantaggiata in questa sfida interna.

Francesca si sfoga e si rinchiude in bagno e Virginio la sprona a uscire:

Ma vuoi restare tutta la vita al cesso?

Francesca inizia a parlare della faccenda con Virginio, poi, però, sopraggiunge Diana che confessa a Francesca che anche lei ha riscontrato qualche difficoltà con All by myself. Diana tenta di rassicurare Francesca, dicendole che la sua versione potrebbe piacere più della sua, mentre Francesca teme per una nuova insufficienza.

Francesca chiede un colloquio con Zerbi. La cantante esprime nuovamente le sue perplessità sulla scelta di All by myself, dicendo all’insegnante che ha voluto valorizzare solo Diana. Anche Zerbi afferma che Diana non sia affatto avvantaggiata. Francesca ribadisce che, se avesse cantato il brano da sola, poteva cavarsela ma è il confronto diretto con Diana che potrebbe svantaggiarla.

Rudy risponde a Francesca che, con la sua personalità, può portare tranquillamente a casa, la canzone. Francesca dice apertamente a Rudy, che ha voluto agevolare Diana e l’insegnante risponde che sì, All by myself è adatta a Diana ma anche Francesca può dire la sua con questo pezzo.

La commissione interna deve decidere la punizione su Giulia, rea di aver offeso, in blocco, tutti gli insegnanti. Giulia propone un’ipotetica punizione: tre giorni di sospensione assoluta e niente esibizione per sabato.

Vito non è d’accordo sulla proposta di Giulia, affermando che la sua punizione sarebbe meno pesante di quella che ha subito lui (3 settimane di sospensione dalle esibizioni).

Alessandra Celentano chiede lo stesso provvedimento di Vito, anche per Giulia, anche per una questione di parità. Successivamente, la Commissione Interna si ritira.

Vito spera che Giulia non abbia un trattamento di favore, visto la gravità del suo provvedimento. Luciano Cannito esce allo scoperto e dice che Giulia farà una sfida con un aspirante esterno. Vito trova più lieve, la punizione di Giulia, ammettendo che avrebbe preferito fare anche lui, la sfida.

Garrison chiede di cambiare provvedimento anche per Vito e anche Carl Portal e Cannito sono d’accordo. La Celentano dissente ma la maggioranza vince: anche Vito è in sfida con un aspirante esterno.

Debora non è d’accordo con la scelta di Vito:

Sei un c****one!

Giulia iniiza a piangere, consolata da Riccardo. Paolo tranquilizza Debora, dicendole che Vito vincerà tranquillamente la sfida. Paolo trova che la sfida sia più rischiosa ma che almeno dia visibilità ai ballerini.

Carl Portal, intanto, continua a essere insoddisfatto del rendimento di Paolo. Durante una coreografia, Portal chiede a Paolo, uno scambio di energie con la sua partner, seduta su una sedia. Questa prova non soddisfa Carl, Paolo ammette che non riesce a essere naturale.

Qualche lacrima scende dal viso di Paolo, Portal chiede al ballerino di “proiettare la sua anima al pubblico”.

Successivamente Portal chiama tutti gli insegnanti di danza, e anche Maria Grazia Fontana, come osservatrice esterna. Paolo riesegue la coreografia con la Fontana come partner.

Poi, si esibisce lo stesso Portal e chiede, alla Fontana, un’opinione. Maria Grazia dice che Portal, nella coreografia, “è più disperato” e “chiede di più”, proprio quello che Carl vuole da Paolo.

Garrison, però, sostiene che anche l’esibizione di Paolo, l’ha emozionato e che gli “è arrivata”. Anche Cannito sostiene che Paolo gli ha dato qualche sensazione. Portal risponde che le sensazioni di Cannito non erano quelle giuste (!).

In sala relax, Paolo chiacchiera con Diana e le confida che non riesce a ballare, con tutta quest’ansia e tensione. Vito dice a Paolo, che il suo problema è che non riesce a esprimersi con il corpo.

La puntata termina con Annalisa che prova Mi sei scoppiato dentro il cuore di Mina, al cospetto di un estasiato Dado Parisini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>