Amici 10, venerdì 25 febbraio 2011: la Celentano sprona Denny, la Fontana vuole miglioramenti da Francesca, riflessioni dei ragazzi in vista della semifinale

di Fabio Morasca 2

Il daytime di oggi inizia con Denny, a lezione da Alessandra Celentano. L’insegnante chiede al suo allievo, le sue previsioni riguardo al serale di domenica. Denny risponde che “la vede grigia per lui” sia per i pezzi difficili che per la poca fiducia nei confronti della Commissione Esterna.

Alessandra chiede a Denny chi merita di andare in finale. L’allievo risponde che sia lui che Vito, alla fine, hanno fatto il proprio percorso e che, ovviamente, gli piacerebbe che fosse lui il finalista per potersi scontrare con Giulia. Denny sarebbe anche contento di interrompere finalmente questa rivalità con Vito. Denny conclude il suo discorso, dicendo che una sua eventuale vittoria ad Amici, renderebbe felice, non solo lui, ma tutta la sua famiglia. Denny non nega che pensa notevolmente anche ai soldi della vittoria e ad eventuali contratti di lavoro.

La Celentano, però, vorrebbe vedere il suo allievo, più tranquillo e più convinto dei suoi mezzi. Denny, però, ammette di non sentirsi pronto per affrontare certe cose ma Alessandra gli chiede di cambiare mentalità. L’insegnante, inoltre, vuole che Denny continui ad essere sicuro dei suoi mezzi anche al di fuori di Amici, perchè, sempre secondo l’insegnante, Denny si merita una grande carriera.

Successivamente, vediamo Francesca a lezione da Maria Grazia Fontana. L’insegnante ammette di essere pensierosa per la mole di lavoro in programma per domenica. Francesca ammette di sentirsi già perdente, pensando allo scontro con Annalisa ma l’insegnante le risponde che potrebbero andare in finale entrambe.

Francesca ammette che non si aspetta nulla per quanto riguarda il serale ma, non per questo, significa che non le importa nulla. L’insegnante vuole che la qualità delle sue perfomance aumenti notevolmente dopo le mediocri esibizioni delle ultime settimane causate da fattori esterni. La Fontana, però, pensa che Francesca nasconda qualcosa ma la cantante risponde che, ormai, è “sclerotica” come sempre. L’insegnante le risponde che non deve far caso ai fischi del pubblico e pensare a lavorare. Poco dopo, le due iniziano a lavorare su L’amore si odia di Noemi.

Il daytime prosegue con la riproposizione dell’esibizione di Emma in Io son per te l’amore, avvenuta durante l’ultimo serale.

La produzione comunica agli allievi che, domenica sera, Belen Rodriguez farà una performance con tutti gli allievi. Le reazioni sono molteplici: Vito è eccitato e spera che Garrison monti una coreografia con bacio finale mentre Francesca spera in, almeno, un paio di scarpe coi tacchi.

Ai ragazzi vengono chieste alcuni riflessioni in vista della semifinale della domenica. Annalisa, ovviamente, spera di andare in finale e, nel caso non ce la facesse, quello che la spaventerebbe di più è la mancanza di protezione anche se non sarebbe spaventata da un ridimensionamento delle sue ambizioni artistiche.

Vito, invece, ammette di non aver pensato alla finale anche perchè non è molto fiducioso. Se dovesse uscire domenica, a Vito rimarrà il ricordo e i tanti insegnamenti che la scuola gli ha dato. Denny vorrebbe, ovviamente, arrivare in finale e farlo con Giulia, visto che con la ballerina c’è stima e non ci sarebbe competizione spietata. L’allievo, a suo modo, “ringrazia” anche Vito per l’approccio ad altri stili. Francesca, infine, spera nella finale: se dovesse uscire, quello che le mancherà è il metodo di insegnamento della Fontana, un’insegnante che all’inizio le stava perfino antipatica ma che, con il tempo, ha imparato ad apprezzare. La cantante è contenta di questa esperienza perchè le ha insegnato a cantare meglio e anche a parlare meglio l’italiano.

Commenti (2)

  1. Denny non ha fiducia nella commissione esterna forse perché teme che tutte le verità assolute sulla sua perfezione, tanto decantate dalla Celentano, devono essere ridimensionate.

  2. quoto anke se in ritardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>