Amici 11 anticipazioni: Gerardo sospeso per una settimana

di Redazione 9

Spread the love

Il sito di Maria De Filippi ha pubblicato le prime anticipazioni sulla puntata registrata dopo lo speciale di oggi e che vedremo in onda lunedì 27 febbraio 2012 nel primo daytime della settimana:

Durante la sfida a squadre i professori sono usciti per prendere una decisione in merito a Gerardo, dopo accese discussioni, viene accolta la proposta di Cannito: una settimana di sospensione per Gerardo, a partire da oggi e monitoraggio al suo rientro! Grazie all’esibizione di Valeria, i Verdi risalgono nelle quotazioni e vincono la sfida, I Gialli, ultimi, affronteranno la prossima sfida a squadre.

Ci scusiamo per l’ennesimo titolo spoiler ma era una notizia troppo ghiotta per non essere condivisa con voi lettori. La mancanza di disciplina (e le continue violazioni del regolamento) da parte del cantautore dei Blu (rinnegato in puntata dalla sua stessa insegntante Mara Maionchi) hanno profondamente urtato la sensibilità di molti telespettori, infastiditi dalla disparità di trattamento e la poca attenzione (e valorizzazione) del talento dei singoli concorrenti. Che la strigliata di Maria De Filippi possa ristabilire il giusto equilibrio in vista del serale?

Commenti (9)

  1. che buffonata! Sprecano una diretta per dare visibilita’ a questo qua….e poi gli danno una settimana ahah piu’ il tempo che staranno a parlarne che quello che durera’ la sospensione

  2. adesso grazia comincia proprio a stufare…e basta abbiamo capito che gerardo proprio
    non lo sopporta.

  3. @ antonella: il fatto non è che Gerardo non piace a Grazia. Il fatto è che, a prescindere, l’allievo/artista si trova in un luogo dove ci sono delle regole per la convivenza comune che vanno rispettate. Nella musica il rispetto verso i tuoi colleghi, verso la produzione, verso le strutture delle quali usufruisci è una cosa fondamentale. Penso che i telespettatori siano stufi di vedere discussioni sui suoi comportamenti e penso che vogliano veder lui e gli altri parlare di musica. Dimostrerebbe una maturità maggiore se si facesse notare per le sue doti artistiche e non per le esagerazioni al fine di attirare le telecamere. Sinceramente, lo dico perchè fuori da Amici il pubblico lo seguirà se avrà mostrerà del talento, non in base alle regole infrante. Non sarebbe bello se si “bruciasse” sprecando il tempo in azioni banali, piuttosto che utilizzandolo a favore della musica.

  4. ….Gerardo ha rotto le pelotas
    Indisciplinato, menefreghista, strafottente, esibizionista e ki + ne ha + ne metta,…non ha rispetto x i professori (vds. Grazia De Micheli) la stessa Maionchi si è rotta, ma quello ke + infastidisce e il non rispetto x i suoi compagni.
    Ha fatto, (o almeno tenta) della trasmissione “AMICI” un suo show personale x le sue buffonate e le sue intemperanze.
    Forse sarà un talento (io non lo vedo) l’unica cosa ke evince è la sua immaturità,…mi dispiace ke la stessa sig.ra De Filippi minimizzi, sarà x il fatto ke il personaggio gli fà “audiens” e cmq. la trasmissione stà diventando noiosa e da mercato del pesce, non si reggono + i continui litigi (interminabili)e le prese di posizioni standard di alkuni professori.
    Se continua su questo copione credo kè molte persone opteranno x la visione di altri programmi,…tanto vale vedere “Grande Fatello”.

  5. P.S.,…Grazia De Micheli, fà solo il suo mestiere, cioè l’insegnante,…mi dispiace solo ke non si è accorta di non essere in una scuola ke insegna canto, ma in un programma ke insegna come essere protagonisti usando la maleducazione a discapito dei telespettatori che vorrebbero solo vedere e sentire cantare dei futuri professionisti.

  6. sono d’accordo che gerardo è maleducato…non mi sembra che alcuni altri siano da meno
    vedi certe risposte date da carlo e ottavio agli insegnanti.
    pero’ chissa’ perche’ grazia nota solo gerardo e pittosto che farci vedere il programma
    continua a parlare sempre di lui. ieri è stata un’esagerazione

  7. Giulio Grazia De Micheli non può fare l’insegnante su materie che non sa, io me la ricordo quando ancora cantava: poca voce, poco fiato, frequenti i difetti di intonazione, cosa può insegnare? Se non avesse Galbiati dietro le spalle o la macchina conta errori, non potrebbe
    fare niente altro che la bidella…quello che ha fatto sabato! Parlano di rispetto, ma che rispetto ha avuto la De Micheli e tutti gli altri, Maria compresa, nei confronti degli altri ragazzi? Che rispetto hanno avuto nei confronti del pubblico a cui hanno FRANTUMATO le scatole per ben un’ora sui difetti di Gerardo?? Bastava mandare RVM che la De Micheli aveva tanto amorevolmente preparato, lanciare la proposta di pena e parlarne in seguito a parte, magari in un day-time senza fare un pubblico processo e andare avanti con la trasmissione.
    Mi sbaglierò ma per me è stato Volutamente creato sperando di fare odiens. Uno schifo!

  8. sono d’accordo con te teresa, spero solo pero’ sabato di vedere le esibizioni dei ragazzi e non
    di grazia

  9. ciao Teresa
    …x la precisione non è stata la De Micheli a preparare l’RVM ma la direzione,…inoltre non discuto sulla professionalità della stessa, ne giudico il suo lato artistico (passato remoto),…ma se giudizio bisogna dare,…mi sai dire ke esperienza ha il sig Zerbi e la sig.ra Maionchi (quest’ultima usa un frasario da scaricatore di porto in fascie orarie protette) nel dare giudizi e opinioni psicologike (lacrima compresa) tendenti a spiegare e giustificare certe performance malriuscite di certi allievi.
    Sono daccordo con te “AMICI” stà diventando tutto fuorkè un programma godibile, e rispettoso dei telespettatori,…sembra un calderone infernale di dispute noiose e ripetitive,…forse bisognerebbe cambiarne il titolo “NEMICI”,sembra + appropriato.
    Voglio sperare ke la sig.ra De Filippi non guardi solo all’audience, ma ke si preokkupi anke di presentare un programma ke risulti piacevole alla gente, le arringhe i dibattiti e le sentenze, lasciamole ai telegiornali e ai tribunali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>