Amici 11, Mara Maionchi vince 450 mila euro al Casinò di Lugano

di Redazione Commenta

UPDATE. MARA MAIONCHI SU FACEBOOK SMENTISCE:

Il giorno 22/06/2012 sul settimanale “Di tutto” , nella rubrica di Gabriella Sassone “Sax in the city”, è stata pubblicata la notizia secondo cui Mara Maionchi “qualche sabato fa” avrebbe vinto la cifra di € 450.000,00 al Casino di Lugano, aggiungendo anche che il giorno successivo tutti parlavano di tale vincita presso il Casinò di Campione d’Italia. Quanto pubblicato su “Di Tutto” non corrisponde al vero e Mara Maionchi tiene a smentire tale notizia, non avendo riportato affatto detta vincita. Al fine di fornire una corretta e veritiera rappresentazione della realtà, è già stata inviata una formale comunicazione al settimanale “Di Tutto” affinché sia pubblicata la dovuta rettifica, il tutto nelle modalità previste dalla Legge sulla Stampa.

Mara Maionchi ha sbancato il Casinò di Lugano. Colpo di fortuna per la simpatica insegnante di Amici 11 che ha vinto il jackpot alla slot machine portandosi a casa 489mila franchi, circa 450mila euro. Come è nel suo stile la discografica si è lasciata andare a manifestazioni di gioia alquanto colorite.Mara avrebbe esordito con un “Urca che culo” che si è udito in tutta la sala. La notizia è stata riportata dal settimanale Di Tutto secondo cui la Maionchi, qualche sabato fa, avrebbe vinto al Casinò di Lugano 450mila euro facendo jackpot a una delle slot-machine. Lungi dall’avere una reazione sobria Mara, che il 13 luglio presiederà la giuria del Festival di Castrocaro, si è lasciata andare a urla e parolacce di felicità.

Il giorno successivo ne parlavano tutti, soprattutto per i festeggiamenti sguaiati della Maionchi, conosciuta dal grande pubblico come giudice di X Factor e, successivamente, per la partecipazione ad Amici. Beata lei!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>