Amici 11 serale, Luca Zanforlin: “Penalizzati dal collocamento al sabato sera”

di Massimo Galanto 13

Giovedì scorso all’interno degli studi Elios di Roma si è tenuta una sorta di conferenza stampa (resta da capire quale sia stato il criterio di selezione dei giornalisti, considerando che a noi non è giunto nessun invito, né comunicazione) con protagonisti Luca Zanforlin, lo storico autore di Amici, e gli allievi in gara quest’anno (di cui ci occuperemo in un altro post). Molti sono stati i temi a cui Zanforlin ha risposto. Dopo il salto vi proponiamo le dichiarazioni principali e il video integrale:

Il collocamento del sabato non lo abbiamo deciso noi. E’ arrivato dalla direzione di rete. E’ chiaro che per andare al sabato Amici necessitava di avvicinarsi allo show. Ci ha abbastanza penalizzato perché il nostro target di riferimento sono i giovani, che il sabato non ci sono. Siamo stati costretti a dare una veste più da sabato sera. Abbiamo pensato di dover usare i ragazzi di Amici: da qui è partita l’idea di fare due gironi, quello dei Big e quello dei giovani. (…) La veste nuova di Amici nasce solo dall’esigenza di confezionare uno show del sabato sera e prendere un pubblico più largo.

I big oscurano i giovani?

A livello di spazio, misurando col timer, i big si esibiscono 10 minuti in più dei ragazzi. Poi se a me dici: ‘preferisci scrivere un libro con Luca Zanforlin o con Umberto Eco?’, io dico ‘è molto più stimolante scriverlo con Eco’. Quindi secondo me per i ragazzini trovarsi a condividere uno spazio, un palcoscenico insieme a quelli che ambiscono ad essere sia stimolante. Noi lo abbiamo chiesto prima del serale se si sentissero catalogati di serie b, che tra l’altro è giusto.

La recitazione ad Amici

Abbiamo tolto la recitazione per nostra colpa: non siamo riusciti a traghettare per nostra incompetenza. Siamo stati negati ed è anche difficile esprimere la recitazione.E’ veramente difficile far venir fuori il proprio io degli attori.

Ai provini

E’ diminuito il numero delle persone che si presenta ai provini, ma è aumentato il livello. E’ vero che Amici è una scuola, ma qui nessuno ti insegna niente. Alessandra Celentano non ha insegnato nulla a Francesca, ma al massimo è stata la sua cassa di risonanza.

La scelta dei Big

Siam partiti da un numero: 9 puntate. Abbiamo pensato a chi effettivamente può essere chiamato Big. Per stringere a nove persone abbiamo dovuto escludere persone come Luca Napolitano, Loredana Errore, che forse se lo meritavano. Se l’esperimento – finora sta andando bene – funziona, l’anno prossimo potranno essere presi. Su Antonino e Karima: loro hanno fatto Amici in una fase in cui pagavano ancora la spoccheria dei discografici. Antonino per noi ha una voce bella e ha pagato lo scotto di aver vinto Amici quando non c’erano i discografici e ci piaceva dargli una seconda possibilità.

_

Commenti (13)

  1. infatti… sarebbe stato da pazzi proporre al sabato sera un talent con una manciata di ragazzini che nessuno conosce…
    confortante sentire da zanforlin ciò che ho sempre pensato “la Celentano non ha insegnato nulla” : lei li prende già bravi proprio x quello!
    …”l’anno prossimo potranno essere presi (Napolitano ed Errore)…”: ma ci sarà l’anno prossimo Amici su mediaset? e sopratutto, visto il caos di programma che ne sta venendo fuori (mi riferisco in particolar modo al regolamento tra golden share, esclusioni e ripescaggi) siamo proprio sicuri che vorranno partecipare?
    sono d’accordo su Antonino e Karima… peccato che il meccanismo del televoto, che NON premia il talento o la bravura ma solo la notorietà, li abbia penalizzati.

  2. se volevate dare una seconda possibilità a Antonino e Karima il televoto non doveva proprio esserci.In questo modo va avanti gente che non merita niente ma che ha centinaia di fans col prosciutto nelle orecchie,che vota anche se il loro beniamino stona palesemente!!!Per me si doveva fare un sanremino,come lo avete chiamato voi,ma senza eliminazioni dando la possibilità a tutti di esibirsi in tutte le puntate,e poi casomai le eliminazioni solo nelle semifinale,gli date una possibilità ma la togliete subito,premiando artisti che di visibilità non hanno proprio bisogno o “artisti” che dovrebbero decisamente sparire dal panorama musicale,ma che col televoto vinceranno pure,anche se fanno sanguinare le orecchie!

  3. Ovviamente è tt fatto in nome dell audience….e quindi si spiega la contaminazione della gara con gossip di bassa lega …la presenza di belen rodriguez ….ospiti famosi….ecc…

    Che brutta parola però USARE i ragazzi di Amici….. che poi ragazzi di Amici non lo sono più.. chi più chi meno ha intrapreso una carriera da professionista…

    Si sa chi sono i nomi di punta.

    In primis Marco Carta che nonostante sia sempre sottovalutato è stato colui che ha smosso le masse non solo a guardare il programma raggiungendo ascolti mai fatti , ma ad andare oltre interessandosi a quel dischetto di plastica che si chiama CD….. e dopo sono venute le case discografiche … Poi puo piacere e non piacere ma il suo merito è quello più impegnativo di tutti …e non lo si puo negare.

    Chi è venuto prima di Carta non è svantaggiato perchè le case disco era spocchiose… evidentemente non hanno avuto quel qlc in più che interessasse il pubblico… Riproporli adesso è solo un’ulteriore dimostrazione che le cose forzate non funzionano con la gente visto che non mi sembra abbiano riscosso questo grande successo visto che Karima è a casa e non solo per il televoto… perchè le giurie potevano cmq preservarla… idem Antonino….ma tant’è quello che conta è l audience…e soprattutto USARE QST occasione ghiotta PER consacrare i propri prodotti…

    CHE TRISTEZZA………..

  4. Le esibizioni dei big durano 10 minuti in più dei giovani? Non credo sia vero.

  5. ….hanno sacrificato Luca e Loredana per Antonino e Karima ……mi spiegate allora perchè Karima è stata esclusa dal cd di Amici ??? Antonino è da maggio dell ‘anno scorso sponsorizzato da Mara Maionchi a cui ha gia fatto fare un cd a settembre e fatto fare la sua promozione quindi una seconda possibilita l ‘aveva già avuta mi sembra ……

  6. Concordo sul discorso di Karima e Antonino ma porcaccia la miseria chi meritava di essere chiamato tra i big era anche Matteo Macchioni come anche Giulia Ottonello! Tanto si sa che lì vogliono mandare avanti solo chi dicono loro e non dicessero fandonie!
    Se qualcuno volesse aderire a questa petizione aderite all’evento: http://www.facebook.com/events/283027765116369/

  7. @ Elena:
    Appunto, anche a me sembrano molti di più -.-

  8. …Luca Zanforlin!
    Dovrebbe limitarsi a scrivere il libercolo su Amici11 e non desse giudizi sulla Celentano, (che mi stà anche un tantinello antipatica) ne dicesse “puttanate”.
    Se proprio vuole dare giudizi,…allora li deve dare, su tutti i cosiddetti “Professori”,…forse sarà la volta buona, che ci facciamo quattro sane risate in allegria.

    P.S. Non dimenticasse di dare un giudizio anche, su di lui (autore) e la De Filippi, (conduttrice) se lo facesse, ci scompisceremmo dal ridere.

  9. @giulio bravissimo! d’accordissimo con te su tutto il tuo pensiero!aggiungo solo:quanta ipocrisia da Zanforlin !non si smentisce mai!

  10. zanforlin perché non parla della pedofilia che si aggira negli studi?

  11. @aaa qui ti sbagli !ad amici si partecipa solo a 18 anni compiuti,quindi maggiorenni!

  12. Zanforlin, la smetta di dire stupidaggini. Il programma e da due anni circa che fa sempre piu’ schifo, pieno di falsita’ e di venduti, questo ha tolto pubblico. E SI SIG, ZANFORLIN, la gente non e’ cosi’ scema come pensate voi questa e’ la verita’. Inciuci con case discografiche, con pseudo giornalisti e con giurie disinteressate e annoiate, basta guardare certe inquadrature. In merito al prossimo anno, spero proprio ci siano sulle reti Mediaset programmi intelligenti e spero che questo circo puerile, dedicato al gossip creato ad arte, anziche’ al vero talento , pieno di ipocriti e di incompetenti falsi come giuda venga messo definitivamente in soffita, UN VERO SKIFO!!!!!

  13. FORZA LOREDANAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>