Amici 14 novembre 2008: interrogati Leonardo e Pamela, puniti Martina e Adriano per la battaglia di cibo

di Redazione 3

Gli scrutini di fine mese non sono finiti: questa volta viene interrogato Leonardo che sostiene un esame non proprio brillante. Risaltano, in ogni caso, le doti fisiche del ragazzo mentre esegue un esercizio alla sbarra. Zanforlin osserva che in lui si nota quella famosa predisposizione di cui parla la Celentano. Per i professori l’esame è appena sufficiente, tranne che per Maura, per nulla soddisfatta sia della pratica che della teoria. Tutti pretendono qualcosa di più da lui, considerate le sue capacità. Lo stesso Leonardo, alla fine dell’esame, si sfoga con Pamela e Martina,  non contento del suo rendimento e dispiaciuto per i giudizi dei professori.

Esame di Pamela: qualche incertezza quà e là, soprattutto nella parte teorica. Per Scalise e Jurman l’esame non è sufficiente. Per Grazia, Palma, Vessicchio e Perris c’è una sufficienza rosicata. Zanforlin pensa che la ragazza si impegni molto durante la settimana, ma che poi l’ansia e la paura di essere giudicata le giochino brutti scherzi, portandola a sbagliare.

Pedro, il ballerino che ha proposto di sfidare tutti i ballerini uomini della classe, si prepara per la sfida. Anche gli altri si esercitano in sala prove. Gianluca, però, ha un momento di sconforto: si sente bloccato e non riesce ad esprimersi come potrebbe (“Mi vedo brutto!”).

Durante la pausa pranzo, Martina, per scherzare, spalma un pò di cioccolata in faccia a Carlo. Da lì la situazione degenera e si trasforma in una battaglia di cibo a cui molti dei ragazzi partecipano, sporcando un pò dappertutto. Particolarmente accaniti Martina e Adriano, ma anche gli altri non disdegnano. Il gioco finisce con l’arrivo di Zanforlin, accompagnato da stracci e scope, che chiede ai responsabili di pulire. Si fanno avanti Martina e Adriano, a cui Zanforlin intima di andare a casa una volta che avranno finito. I due, ovviamente, ci rimangono malissimo.

Martina, intenta a pulire, accusa alcuni compagni come Pamela, Angelo e Carlo di non aver avuto il coraggio di prendersi le proprie colpe. Inoltre pensa che a casa, come lei che ha cominciato, ci dovrebbero andare tutti, “anche quelli che hanno lanciato un fagiolino!”.

Adriano e Martina vanno in bagno a lavarsi. “Che figuraccia…” commenta lui. Martina, più spavalda, ride per la bravata: “Mi sono sempre comportata benissimo… ma io sono anche questa!”.

Zanforlin (per il quale i ragazzi hanno dimostrato di avere poco rispetto per la scuola e per il cibo) è del parere che Adriano e Martina abbiano fatto bene ad assumersi le proprie responsabilità, mentre lo stesso non si può dire di altre persone: “Carlo, ad esempio… hai fatto una pessima figura!”.

Commenti (3)

  1. bravo Luka Zanforlin…..

  2. Ciao
    Io non ho capito una cosa ma quando Luca dice ve ne andate a casa significa siete espulsi dalla scuola o questo giorno non farete lezione e ve ne andate al Residence??
    GRAZIE

  3. @ Serena:
    A casa quel giorno. Non sono stati espulsi. Li vedrai sia oggi che domani! Buona giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>