Amici 17, scontro Heather Parsi e Biondo: la madre del ragazzo infuria mentre Fascino Pgt precisa …

di Felice Catozzi Commenta

Biondo sembra essere al centro di un polverone mediatico in cui lo scontro tra lui e Heather Parisi avrebbe portato alla showgirl minacce per sé e per la figlia di 7 anni. Dopo i presunti timori di Anna Oxa per l’incolumità sua e dei suoi figli, ci mancava soltanto questa

Tanto rumore per nulla. No, non è il rumore emesso da Biondo quando avvicina il microfono alla bocca per esibirsi al serale di Amici 17, piuttosto è la polemica che è stata ingaggiata tra la componente delle Giuria Esterna Heather Parisi e il giovane concorrente appassionato e che si ispira a rap, hip hop e trap.

In un comunicato stampa ufficiale, la produzione Fascino Pgt –che fa capo a Maria De Filippi per Amici 17 e le altre trasmissioni della conduttrice in onda su Canale 5-:

desidera esprimere la massima solidarietà a Heather Parisi in merito agli attacchi personali da lei ricevuti sui suoi profili social da parte di sedicenti fans dell’artista conosciuto come Biondo.

Vogliamo in particolare precisare che Biondo è evidentemente estraneo ai fatti, come già sottolineato da Maria De Filippi durante la diretta di sabato scorso, poiché come è noto, ai ragazzi presenti al serale è assolutamente vietato sia avere contatti con l’esterno che accedere al web. 

Il video citato in trasmissione da Biondo gli è stato infatti mostrato in settimana dalla produzione, affinché lui potesse sapere a cosa si riferisse la Parisi quando ne aveva fatto riferimento nella puntata precedente. 

La produzione si augura che il clima si rassereni e che le parti coinvolte possano ritrovare un sereno spirito di partecipazione al programma.

La madre di Biondo ad Heather Parisi: “No al linciaggio mediatico per mio figlio”

Nel frattempo, se Sparta piange Atene non ride: infatti, la Parisi lamenta minacce ma la madre di Biondo dichiara che il figlio è sotto un linciaggio mediatico:

Esprimo piena solidarietà alla signora Heather Parisi riguardo la disgustosa aggressione verbale ricevuta da sua figlia. Sono rimasta, però, basita quando ho assistito al linciaggio mediatico a cui mio figlio Simone è stato sottoposto, in arte Biondo.

L’aspetto più deplorevole è che la signora abbia approfittato della posizione privilegiata di donna di spettacolo, nonché giudice della trasmissione, per esercitare in modo crudele e immotivato un simile attacco a un ragazzo di 19 anni.

Mi aspetto che prevalga in lei il sentimento di madre che la porti ad attuare un concreto gesto di riconciliazione nei confronti di Simone, con il quale tengo a ricordarle io non ho possibilità di contatti da quasi un mese.

Non c’è bisogno di aggiungere null’altro. Buona visione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>