Grande Fratello 15, Cristina Plevani rivela di aver partecipato ai casting del 2018

di Felice Catozzi Commenta

La vincitrice della prima edizione del Grande Fratello Cristina Plevani ha dichiarato alla rivista Spy di aver desiderato di rientrare nella casa

Era il 2000, quando Cristina Plevani veniva incornata prima vincitrice di Grande Fratello; dopo 18 anni, l’ex concorrente, ex bagnina e fino a poco tempo fa commessa in un supermercato, ha provato a rientrare nel reality con la speranza di essere scelta e tornare a ricevere la popolarità ormai svanita.

La Plevani ha rilasciato alcune dichiarazioni alla rivista Di Più.

L’esperienza al Grande Fratello è stata sconvolgente, all’epoca non avevo la maturità per affrontare tutta quella popolarità e forse non ho saputo sfruttare a mio favore il momento. Per questo ho tentato di entrare ancora nella Casa: ho sostenuto un provino per l’attuale edizione del reality perché gli autori volevano nel cast qualche reduce dalle edizioni passate. Ci speravo, ma non è andata.

Una delle mie ultime occupazioni è stata commessa al supermercato, ma non è stato piacevole sentire persone in fila alla cassa che, dopo avermi riconosciuto, bisbigliavano: “Ma è quella del Grande Fratello? Poverina come si è ridotta”. Sembra strano ma sono trascorsi 18 anni e il GF non mi ha arricchito.

Cristina Plevani e le occasioni perse dopo il GF

Inoltre, credo di aver perso molti treni, come quando mi hanno offerto di fare un provino per una serie, credo fosse La Squadra, dovevo trasferirmi a Napoli e interpretare una poliziotta; in quanto vincitrice del GF, mi dissero che avevo una corsia preferenziale e che avevo il viso giusto. All’ultimo momento rifiutai ma non fu una risposta ben accetta.

Entrai nella Casa che avevo perso i miei genitori: ero da sola prima, durante e soprattutto dopo quell’esperienza. La solitudine è sempre stata una cifra della mia esistenza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>