Amici 2012, Emanuele Corvaglia entra nella scuola di Maria De Filippi

di Alessandro Ribaldi Commenta

Emanuele Corvaglia ha ottenuto il banco della classe più ambita della televisione, quella di Amici. Nell’edizione di Amici 2013, vedremo Emanuele nel talent condotto da Maria De Filippi. Emanuele Corvaglia è un personaggio molto particolare.

I detti popolari, il più delle volte, hanno ragione. A tal proposito ne esiste uno in Veneto che  dice: “veneziani gran signori, padovani gran dottori, vicentini magna gatti, veronesi tutti matti”. Emanuele Corvaglia, quindi, venendo da Verona è logico che abbia una sorta di instabilità e un leggero disagio a stare in questo mondo.

Trema, è eccessivamente agitato, non è affatto a suo agio. Il programma della De Filippi però non è interessato a capire quanto si è normali. A questo show interessa solo sapere se si è capaci. E questo Emanuele, fidatevi, lo è. Oltre ad una bella voce “calda”, è anche un discreto chitarrista e si diletta bene con il cantautorato. Nell’ultima puntata ha conquistato un banco che difficilmente perderà presto. “La normalità è una forma di pazzia”, lo diceva Pirandello non certo l’ultimo degli sciocchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>