Amici 2017, Claudia Manto ballerina

di Redazione Commenta

La scuola di Amici 17 ha riaperto i battenti e tra i nuovi concorrenti c'è Claudia Manto. Scopriamo insieme qualcosa di più sulla ballerina.

La scuola di Amici 17 ha riaperto i battenti e tra i nuovi concorrenti c’è Claudia Manto. Scopriamo insieme  qualcosa di più sulla ballerina.Ad Amici Casting si è presentata così: “Ho 23 anni e vengo da Bari. Da 18 anni ballo grazie a mia madre, da piccolina mi ha visto muovermi già da quando avevo 4 anni e ha deciso di iscrivermi ai corsi, ho iniziato con il latino-americano e i balli di gruppo, dopo due anni mi ha iscritto a una scuola di danza classica e moderna, da lì non ho mai lasciato. Sono stata due anni al Balletto di Toscana a Firenze, con la Compagnia di Roma ho fatto Otello, esperienze con i pro e i contro ma si impara sempre. Chi mi conosce per la prima volta pensa che non rido mai, che ho la puzza sotto il naso o che sono arrogante, in realtà scherzo, gioco, sono simpatica anche se non sembra. Non mi sono mai immaginata in un contesto come questo, è iniziata così per gioco e poi è andata avanti, vediamo dove finiamo, ora mi prendo ciò che voglio. Sono tanto sicura, conosco i miei pregi e i miei difetti. Sono molto critica con me stessa, a volte anche troppo. Per ora non vivo solo con la danza, tante volte ho pensato di smettere, i miei genitori mi hanno sempre detto ‘chiediamo l’elemosina ma non smettere’. Il mio percorso artistico non è stato per niente facile ed è per questo che sono diventata così dura. Anche se cercavo di migliorare o di ragionare su ciò che non andava bene andavo sempre più giù in automatico, la vivevo male ma non ho mai trovato un motivo vero per mollare perché non ce n’è uno vero, io non potrei fare altro. Ho sempre guardato altri ragazzi come me partecipare a questo programma e mi sono sempre detta ‘perché non io?’. Ho tanto da imparare e questo programma può darmi la possibilità di crescere. Amici può essere un riscatto per me”.

Nel primo speciale del sabato ha ballato sulle note di Che sia benedetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>