Amici 2017, Luca Vismara cantante

di Sara Bianchessi Commenta

La scuola di Amici 17 ha riaperto i battenti e tra i nuovi concorrenti c'è Luca Vismara. Scopriamo insieme qualcosa di più sul cantante.

La scuola di Amici 17 ha riaperto i battenti e tra i nuovi concorrenti c’è Luca Vismara. Scopriamo insieme  qualcosa di più sul cantante.

Ad Amici Casting si è presentato così: “Ho 25 anni e vivo a Milano. Canto da sempre, però non l’avevo mai visto come un lavoro vero e proprio. Quando, invece, ho preso la consapevolezza che potevo essere in grado di scrivere delle canzoni mie, in realtà da poco… E’ nato tutto da un Erasmus in Svezia, prima di partire ho scritto Someone new, l’ho pubblicata indipendentemente e questa canzone ha cominciato a scalare le classifiche su iTunes in Svezia, Norvegia e Danimarca, quindi ho creato questa piccola hit in Nord Europa dal nulla. Faccio musica pop-dance, la mia fonte di ispirazione è la musica che arriva dal Nord Europa, un esempio su tutti gli Abba. Il mio obiettivo è di portare la musica dance fatta da un italiano, ultimamente è stata messa da parte, siamo stati bravi fino agli anni Novanta, poi dal Duemila gli italiani sono spariti dal fare la dance. Osanniamo tutto quello che viene dall’estero e invece noi siamo bravi perché facciamo delle grandi melodie e siamo bravi anche nel fare la dance, la mia sfida personale è traslarla nell’epoca moderna. Non ho mai studiato canto, sono sempre andato a sensazioni sia quando scrivo sia quando canto, quel lato tecnico mi manca e mi farebbe stare più tranquillo quando mi esibisco. Mi piacerebbe osare e farlo qui. E’ fondamentale mettere se stessi e raccontare una propria storia, tutti i miei pezzi sono autobiografici e su alcuni momenti tristi o difficili. Io sono onesto con me stesso, non posso venire qui a fare l’intellettualoide che canta solo cantautori, porto questo genere di musica e spero che piaccia”.

Nel primo speciale del sabato ha cantato l’inedito Someone new.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>