Amici, 26 novembre 2008: Luca passa l’esame ed è già polemica per l’inedito!

di Azzurra Lorenzini 1

Zanforlin presenta ai ragazzi la sfidante che, domenica prossima, sfiderà Serena Carassai nel classico; sfida che verterà su tre pezzi: il cavallo di battaglia, un assolo ed un passo a due. La sfidante si chiama Federica e si esibisce in un assolo classico per la dimostrazione. Serena ammette:” è aperta, sorridente ed ha un bel fisico, ma trovo il suo sorriso finto!“; dal canto suo, la magrissima sfidante si difende già bene: “Anche tu hai aspetti che non gradisco: il fisico ed il fatto che sei troppo statica. Ti manca quel brio, un talento che non vedo…”. La titolare replica: “Neanche in te lo vedo! Sei molto magra, eppure i tuoi movimenti erano pesanti!”. Valerio trova migliore Serena, ovviamente senza avere nessuna competenza in materia. Pedro trova Federica un pò moscia e lo esprime col suo accento spagnolo fantastico. Daniela invece afferma: “A me non è dispiaciuta Federica!“. Vedremo domenica chi ha ragione!

Intanto, Martina prepara l’inedito Due cose importanti con Grazia e Gabriella. Jurman che, invece, sta preparando Silvia, ammette di trovarla inaspettatamente molto duttile: “Lei ha una vocalità più jazz, invece sta dando grandi risultati anche in questa canzone pop. Di lei mi piace il fatto che si faccia dirigere. Con Martina sarebbe stato più difficile trovare una soluzione originale. Martina è la sicurezza, mentre Silvia è lo stravolgimento, qualcosa che ti sciocca”.

Martina, come sempre, critica il modo in cui Silvia interpreta l’inedito, insieme ai compagni: è tutta alla Jurman, piena di virtuosisimi!”. Luca sembra l’unico tra i cantanti a gradire l’interpretazione di Silvia: “Secondo me la canzone si presta ai virtuosismi!”. Francesco lo contraddice e critica anche il suo modo di cantare, definendolo monostilistico! Monostilistico Luca? Secondo il cantante, infatti, i brani vanno saputi eseguire in modo diverso a seconda di ciò che si deve trasmettere. Luca continua a sostenere che, a suo modesto parere, una delle migliori cantanti nella storia di Amici è Silvia; a Martina forse brucia e storce il naso, Valerio addirittura esce dall’aula. Che modi, ragazzi!

Zanforlin convoca Luca per l’esame. Prima della prova di fronte a tutti i professori, Luca avrà dieci minuti di tempo per preparare il compito che Palma valuterà nell’esame: musicare un brano accompagnandosi con pianoforte. In sede d’esame, Luca sembra superare bene il compitino di Fabrizio. Jurman chiede al cantante, invece, di eseguire Ancora variando la melodia e, anche in questa prova, Luca mostra di cavarsela. Grazia richiede due interpretazioni diverse della canzone Caruso: una più intima e l’altra più esternata. Per tutti i professori il ragazzo è più che sufficente e può tornare alle normali attività scolastiche.

I ragazzi ricevono una visita inaspettata: quella di Silvio Oddi. Il coreografo prepararerà con ciascuna squadra un passo a due che sabato sarà oggetto di sfida.

Pedro, a lezione da Mauro Astolfi, viene rimproverato dall’insegnante: “Non ti devi fermare se non ricordi i passi! Quì siamo alla mia lezione e devi fare come dico io. Se ti fermi un’altra volta, riceverai un provvedimento diciplinare!“. Che caratterino…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>