Amici 9 daytime 19 gennaio, il sogno di Emma e la rivalità con Loredana

di Redazione 1

La prima sfida del serale è stata vinta nettamente dai Blu. Matteo è contento per il risultato ottenuto grazie al televoto a casa, e si congratula con Anna, eliminata ingiustamente per essere risultata ultima in classifica di gradimento.

Enrico è soddisfatto dell’esibizione di Mostrami il tuo amore, ma non condivide la scelta di essere stato preferito a Stefanino, nella rivisitazione di Generale. Loredana ed Angelo commentano la pesante reazione di Emma, che si è scagliata contro i pungenti commenti di Platinette, che non ha apprezzato lo sforzo interpretativo di Il Profumo, successo di Gianna Nannini.

Rodrigo risponde al coreografo Luciano Cannito che, in puntata, l’ha accusato di essere un ballerino qualitativamente superiore. L’insegnante non ritiene equo il confronto tra il cubano e gli altri ballerini della scuola. Borana non apprezza Grazia come danzatrice. Senza sfumature in tutte le sue variazioni di classico.

Dopo aver ascoltato le pesanti critiche della squadra avversaria, Emma scoppia a piangere perchè non accetta il finto buonismo dell’acerrima rivale, Loredana. I Bianchi si stringono attorno alla compagna, criticando apertamente l’atteggiamento irrispettoso della cantante di La voce delle stelle. Dopo qualche minuto, il discorso si sposta su Angelo, accusato di falsità e celare una poca stima nei confronti di Loredana.

In confessionale, Emma racconta il suo sogno di cantante. Una passione sfrenata per la danza, le prime prove in studio con gli amici più grandi ed una carriera in continua ascesa tra delusioni e punti di svolta. Un amore estremo per la propria famiglia, isola felice dove rifugiarsi in caso di sconfitta.

In polemica con Alessandra Celentano, il maestro Michele Villanova proporrà una coreografia comune per esaltare le doti fisiche ed interpretative di Borana e Grazia. La scelta cade su un balletto classico di repertorio, tratto da La bella addormentata, stessa variazione proposta dalla Celentano nel corso della prima puntata del serale e fortemente criticata dal coreografo. Raccontare una storia senza confondere il pubblico da casa è l’obiettivo principale da raggiungere durante la performance sul palco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>