Amici 9 daytime 24 novembre, la Luna perde la gara a squadre. Anna finisce in sfida

di Redazione 1

Nell’ultima prova della sfida a squadre, la Luna ha deciso di schierare Emma con l’inedito Folle Paradiso. Il Sole risponde con la new entry Antonio che si esibisce sulle note di Want di Natalie Imbruglia. I professori premiano il talento del ballerino del Sole, che vince la sfida.

L’intera commissione deve decidere di assegnare Maddalena a Garofalo e Rapino per una settimana, e preparare un pezzo cantato e ballato.

Discorso inverso per Nicolò, Michele, Grazia e Gabriele. L’insegnante Celentano chiede la sostituzione dei ballerini. Maria De Filippi chiede un cambio radicale di atteggiamento da parte dei ragazzi. Mettersi in gioco, anche in stili diversi, per meritarsi i tre contratti di lavoro presso grosse compagnie internazionali.

Anna è il nome designato dalla commissione per la sfida estena della settimana.

Grazia non accetta di far parte del gruppo di ballerini da sostituire. Non vuole essere messa sullo stesso livello artistico di ragazze più deboli tecnicamente come Maddalena. La danzatrice classica della Luna non apprezza l’opinione falsa di Borana, che non prende mai una posizione su un qualsiasi argomento.

In sala danza, anche la squadra del Sole ha un vivace scambio di dovute. Borana ribadisce che non stima Grazia che considera troppo presuntuosa. I cinque ballerini, nominati dalla Celentano, temono di essere sostituiti.

Arianna è dispiaciuta perchè nessun discografico ha chiesto di avere un colloquio con lei. Luca Zanforlin la rincuora, dicendole che nulla è ancora deciso, e che ha ancora buone possibilità per aggiudicarsi un contratto discografico.

Anna, cantante della Luna, conosce la sua sfidante, Mariangela, che si presenta con The Best di Tina Turner. Come Foglie di Malika Ayane, Realize me di Agnes sono i brani scelti per la gara nello speciale di giovedì.

Commenti (1)

  1. che razza di classe!prima li hanno presi e ora li scaricano a mucchi!flautino però ce lo sorbiremo fino al serale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>