Amici 9 daytime 3 dicembre, Arianna vince la sfida e rimane nella scuola

di Sebastiano Cascone Commenta

Nuovo speciale del giovedì per assistere alla sfida esterna di canto tra Arianna e Stefania. Gli allievi della scuola introducono la gara, esibendosi sulla sigla omaggio a Michael Jackson.

Il commissario esterno è nuovamente Romano Musumarra. Arianna presenta il suo cavallo di battaglia, Tu si’na cosa grande. La sfidante propone un’emozionantissima, ma già troppo sentita, versione di Il mare d’inverno.

E’ la volta del pezzo italiano in comune. La scelta cade su In assenza di te di Laura Pausini. Toccante l’esibizione della cantante del Sole. Qualche imprecisione di troppo per Stefania.

Ultima prova per le due avversarie. I Wanna Dance With Somebody di Whitney Houston è il brano selezionato per fare emergere doti vocali, grinta e padronanza con il palco. Ci riesce Arianna, completamente a suo agio. In difficoltà la sua sfidante, che si lascia troppo trasportare dal clima festoso del pubblico in studio.

Marimba, coreografa internazionale di tecnica Horton, dopo due settimane di stage nella scuola, ha preferito la squadra della Luna, che si esibisce nella sua coreografia.

Nonstante Stefania abbia una voce molto interessante, Arianna è preferita per la sua spontaneità e naturalezza nel canto.

Gabriele conosce la sua sfidante, Chiara, in vista della sfida esterna di hip hop. Dall’esibizione di presentazione, c’è da scommettere che sarà una bella competizione. Il proprio cavallo di battaglia, un assolo ed una coreografia di gruppo sono i pezzi su cui verterà la sfida.

Questione William, che sabato sosterrà nuovamente l’ennesima prova, per dimostrare le proprie doti come cantante. Beppe Vessicchio non ne riconosce un vero talento. A difesa dell’allievo della Luna, si pronuncia Loretta Martinez, che chiede al collega Rapino se il periodo di protezione di Davide è terminato. A domani per la risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>