Amici 9 daytime 6 novembre, Stefanino supera l’esame. Enrico vuole lasciare la scuola

di Redazione 1

Scrutinio finale di Stefanino. Il gruppo dei cantanti non apprezza il suo comportamento. In particolare William lo ritiene troppo presuntuoso. In studio si apre una polemica con Maddalena, che a suo modo ha occupato indebitamente l’aula di canto per “divertirsi”, sottraendo del tempo a chi doveva provare i brani del sabato.

La commissione di canto gli chiede di esibirsi in una versione personalissima di Poker Face di Lady Gaga. Per essersi interrotto nella prima strofa, Charlie Rapino evidenzia degli evidenti cali nel cantante del Sole. Visibilmente seccato dall’atteggiamento del suo allievo, chiede a Stefano di sorprenderlo con una performance stravolgente.

Accantonare i discorsi da portineria e allontanarsi da pezzi da pianobar sono i prossimi obiettivi per raggiungere una nuova maturità artistica. Soffisfatte del percorso di Stefano sia Grazia Di Michele, sia Loretta Martinez. Vessicchio lo invita a proseguire i brani, anche in caso di difficoltà vocali, come farebbe un vero cantante.

Enrico è seriamente intenzionato a lasciare la scuola. Il cantautore è in polemica con il programma, che a suo modo privilegia Pierdavide. Enrico chiede di avere gli stessi tempi, strumenti e possibilità artistiche concesse al cantautore della Luna.

Due personalità musicali, diversi modi di vivere la musica aprono percorsi diametralmente opposti ma entrambi di grosso impatto sul pubblico. Il cantante sta valutando attentamente la possibilità di abbandonare il talent di Canale 5.

Appuntamento a domani con il consueto live dello speciale del sabato.

Commenti (1)

  1. Grande Stefanino, sei mitico , sai cantare bene,altro che enrico, per me sei meglio di enrico . Devo dire ad Enrico, che ,se vuole ,andare via, io ne sarò ben lieta , di non vederti ,e sentirti nella, scuola di amici . e io tiferò per la luna e per il sole siete mitici e bravi. VI saluto con affetto ,e do un grande ,bacio a tutti voi . by fragola alle ore 16,51 del 08/11/09

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>