Amici, Francesco Mariottini: “In futuro mi piacerebbe lavorare negli Stati Uniti”

di Sara Bianchessi Commenta

Francesco Mariottini, ex concorrente di Amici, dell’edizione che vide trionfare Marco Carta ed in seguito membro del corpo di ballo professionista è volato oltreoceano per studiare alla corte del famoso coreografo Keith Young. Un’avventura entusiasmante per il ballerino che presto vedremo anche sul grande schermo in due pellicole di prossima uscita.Francesco in un’intervista a Top parla della sua avventura americana:

Sto lavorando con il famoso coreografo Keith Young, conosciuto durante le riprese del film Dance for Life. Mi è stato proposto un periodo di aggiornamento e studio su danza e musical tra New York e Los Angeles e io, naturalmente, ho accettato.

Mariottini vorrebbe dare seguito a questa esperienza:

Si tratta di un esperienza bellissima e in futuro non mi dispiacerebbe poter lavorare anche qui.

Il ballerino parla del film Sentirsi dire che lo vede protagonista e in cui si affronta il tema della prostituzione minorile:

E’ un problema diffuso, come un cancro nella nostra società. Queste cose vanno raccontate ed è per questo che ho accettato la proposta di questo film e sono contento di essere riuscito ad esprimermi, nel mio piccolo, su un tale problema.

Maria De Filippi lo ha incoraggiato in questa nuova avventura:

E’ stata, come al solito, una seconda mamma pronta a difendermi qualora ce ne fosse stato bisogno.

Anche quest’anno probabilmente ammireremo Francesco ad Amici anche se manca ancora la certezza:

Credo di si, ma le cose si vedono giorno per giorno in questo mondo.

E ai nuovi concorrenti Mariottini consiglia:

Di essere se stessi, senza preoccuparsi di dover dire qualcosa di più o di meno. Più si è naturali, meglio è.

Infine una buona notizia per le sue fans:

Attualmente sono single.

A noi non resta che aspettare che Francesco ritorni in Italia per gustarci le sue performance.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>