Amici, Irene e il suo giocattolo rubato

di Redazione Commenta

Spread the love

Nella puntata di ieri di Amici abbiamo assistito all’esame di Irene Rausa, di appena diciotto anni. La più giovane allieva in questa edizione del programma ha visto chiudersi le porte del serale quando il semaforo è diventato rosso. Disperazione, lacrime a dirotto e calci agli armadietti degli spogliatoi. Dopo un esame durissimo la cantante chiede di poter parlare con i tre insegnati, in modo da poter avere una spiegazione. Cosa non va nella sua voce? I professori, però, spiegano che la loro decisione parte da un concetto che non ha nulla a che fare con la voce: la mancanza di maturità è la ragione della sua eliminazione. Il serale è tosto e mette a dura prova, ma soprattutto è l’apri pista al professionismo, e per gli insegnanti di canto Irene non è ancora pronta per misurarsi con tutto ciò. Sono le parole “materne” di Mara Maionchi a far capire ad Irene che il suo sconforto, soprattutto alla sua età, è probabilmente eccessivo: “Il tuo è un capriccio come se ti stessimo togliendo un gioco. In realtà, forse non ci crederai ma lo stiamo facendo per il tuo bene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>