Amici, Natalia Titova: “Mi dispiace non essere presente come vorrei con le mie bambine”

di Redazione Commenta

Ha lasciato con rammarico Ballando con le stelle per approdare come insegnante ad Amici di Maria De Filippi, ma la scelta di Natalia Titova è stata molto sofferta.

E non solo per aver detto addio al programma di Milly Carlucci che le ha regalato la popolarità. Il suo rammarico maggiore è di non poter trascorrere tutto il tempo che vorrebbe insieme alle figlie Sofia e Vittoria, nate dall’amore con Massimiliano Rosolino incontrato proprio a Ballando.

Mi dispiace non essere presente come vorrei con le mie bambine. Quando facevo Ballando riuscivo a ritagliarmi 3 o 4 ore durante la giornata per passarle con loro, benché fossi impegnata anche con le lezioni alla scuola di ballo che ho a Roma. Adesso le vedo la mattina, perché cerco sempre di accompagnarla a scuola, e la sera. Non vederle crescere nella quotidianità è un dispiacere personale: il tempo passa, sento che mi manca anche solo poter giocare con loro.

Ha dichiarato intervistata da Visto. Meno male che in tutto ciò il compagno

Massimiliano Rosolino è molto presente.

Dedica tutto il suo tempo libero alle bambine. Quando non lavora è un papà molto presente, non solo in casa.

E anche il matrimonio sembra non essere una priorità quando tra di loro c’è un sentimento del genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>