Amici, Umberto Tozzi all’attacco del talent che illude

di Diego Odello Commenta

Umberto Tozzi non ama i talent e, a distanza di un mese e mezzo dal suo attacco ad Amici e X Factor, torna ad attaccare il genere, reo di creare potenziali depressi. Il cantante, che salva soltanto Giusy Ferreri dice dei prodotti televisivi(fonte Leggo):

Questi cantanti sfornati da “Amici” e X “Factor” sono ragazzi sfortunati: vivono una stagione musicale terribile. Sono davvero dei potenziali depressi del futuro e sono destinati a sparire. In loro, nonostante la grande voglia che hanno, non vedo i talenti del domani. Non mi emozionano assolutamente quando li ascolto, né a livello di scrittura delle canzoni, né a livello vocale.

La colpa è delle case discografiche e degli show televisivi che hanno come unico intento quello di arricchirsi:

I cantanti della mia generazione, invece, avevano un futuro perché allora le case discografiche erano un porto sicuro. Oggi non lo sono più perché non sono più gestite da persone competenti. E tanto meno possono esseri o questi show televisivi fatti solo per arricchire chi li produce.

Sono parole forti e accuse pesanti, che devono far riflettere. Le condividete?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>