Aquarius, parla Giovanni Benincasa a Libero

di Redazione 1

Giovanni Benincasa ha descritto così il suo nuovo programma, Aquarius (di cui potete vedere nella foto Valentina, la momentanea preferita del pubblico), a Libero:

Le ragazze non parlano. Qui ballano e si fanno guardare. Il loro habitat è un acquario, bello da vedere, perfetto come causa d’arresto, ipnotico. Spesso siamo imbambolati davanti alla tv o siamo presi dalla paranoia di poter cambiare canale. Meglio che tra le orecchie passino note piuttosto che parole inascoltate. Non faccio dir loro una parola perchè non hanno nulla da dire. Meglio perchè io non ho più nulla da dire. Se fa bene ne faremo una versione estiva con le ragazze in costume

A chi gli fa notare la somiglianza fra il suo programma, in onda ogni pomeriggio alle 15 su GTX (canale 146 di Sky) e lo storico Non è la Rai, l’autore risponde:

Non è la Rai era più indietro rispetto ad Aquarius: lì le ragazze parlavano.

E’ forse l’ennesima provacazione di Benincasa, dopo quella di mettere sottovetro Flavia Vento a Libero di Mammucari?

Commenti (1)

  1. Per me il programma Aquarius è in assoluto il più bel programma che sia mai stato ideato. Esso rappresenta veramente quello che ho sempre sognato di vedere, anche se nel mio sogno le ragazze si spingono molto più in là del solo ballare. Quello che sopporto a mala pena è la presenza seppur necessaria dei cameramen (anche se avrebbero potuto anche utilizzare delle camerewomen). Quello che invece proprio non mi piace sono quei soggetti che si vedono ai bordi della sala. Immagino che siano gli uomini della “security”. Se così è, ma perchè non se stanno fuori? Chi devono controllare? Dentro ci sono solo le ragazze! Ad ogni modo, quello che spero ardentemente è che le ragazze si lascino andare a qualcosa di più sexy erotico. Se il problrema è la censura, pechè non trasformare Aquarius in un programma in “pay per view”, così tutti i benpensanti bacchettoni si metterebbero il cuore in pace e la smetterebbero di rompere (…spero).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>