Augusto De Megni “Al Grande Fratello servirebbe un bagno di umiltà”

di Redazione 3

Il vincitore del reality show Grande Fratello 6, Augusto De Megni, commenta sul settimanale Top la nuova edizione della trasmissione, attualmente in onda su Canale 5, con parole aspre:

Il Grande Fratello, purtroppo, è tutto da rifare! Tra bestemmie, triangoli amorosi dal primo giorno e nomination blindate è quello che capita quando l’architetto se ne va e i padroni di casa iniziano a riempire il salotto di qualsiasi oggetto senza criterio: quello che era il GF di qualche anno fa, con le sue regole, non c’è più. Adesso è tutto diverso, pericolante.

I nuovi inquilini della casa più spiata d’Italia secondo l’ex gieffino non sono in grado di conversare tra di loro:

Il loro modo di fare salotto è imbarazzante: non si parla, al massimo si sparla, quando non si sbraita. Gli servirebbe un bagno… di umiltà: tutti si comportano davanti alle telecamere come se avessero fatto la storia della tv italiana. La tentazione in una casa piena di specchi è forte. Poi, di fronte alle situazioni più elementari, crollano. L’improvvisazione è un’arte, ma ci vuole anche una certa progettualità

Commenti (3)

  1. ma quale umiltà serve una zappa

  2. ma quale umiltà serve una zappa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>