Ballando con le Stelle 11, anticipazioni 30 Febbraio 2016: Conchita Wurst ballerina per una notte

di Redazione Commenta

Spread the love

Sabato 20 Febbraio torna in onda in prima serata su Rai 1 Ballando con le Stelle 11, lo show di Rai 1 condotto da Milly Carlucci.

Interamente dedicata al mondo della danza sportiva, la trasmissione si avvale della presenza di Paolo Belli e della sua band che nel corso dei 10 anni di programmazione hanno eseguito ben23mila pezzi. A contendersi il titolo dell’edizione 2016 saranno 13 vip agguerriti in coppia con i migliori maestri di ballo, stelle internazionali della danza. Fra ospiti, coreografie passionali e sorprendenti e una giuria attenta, la competizione si fa decisamente agguerrita. Ecco i concorrenti dell’edizione 2016: Nicole Orlando – Stefano Oradei; Lando Buzzanca – Sara Mardegan; Rita Pavone – Simone Di Pasquale; Pierre Cosso – Maria Emachkova; Iago Garcia – Samanta Togni;   Asia Argento – Maykel Fonts; Enrico Papi – Ornella Boccafoschi; Margareth Madé – Samuel Peron; Michele Morrone – Ekaterina Vaganova; Platinette – Raimondo Todaro;  Salvo Sottile – Alessandra Tripoli; Luca Sguazzini – Vera Kinnunen; Daniel Nilsson – Valeriia Belozerova.  Ognuna di queste coppie al termine della puntata potrebbe essere eliminata sfruttando l’opportunità di essere ripescata.

A valutare la gara, la giuria di esperti, capitanata dall’inossidabile Carolyn Smith, composta da Guillermo Mariotto, Fabio Canino, Ivan Zazzaroni e dalla new entry, la giornalista e blogger Selvaggia Lucarelli. Ballerina per una notte della prima serata, sarà Conchita Wurst, la cantante austriaca che nel 2014 ha trionfato all’Eurovision Song Contest.

Aggiornamento:

A causa di un problema di salute, Conchita Wurst sarà costretta a dare forfait alla trasmissione dove avrebbe dovuto partecipare nel ruolo di ballerina per una notte. Chissà se non deciderà di tornare in trasmissione nelle prossime settimane. Intanto al suo posto è stato arruolato il cantante Valerio Scanu. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>