Ballando con le stelle: spuntano i nomi dei presunti protagonisti

di Redazione 2

Spread the love

Milly Carlucci, non paga del trionfo della scorsa edizione di Ballando con le stelle, è pronta per la realizzazione dell’edizione del 2010 e non ne fa mistero. Già su Di più, appaiono i nomi di eventuali protagonisti della prossima edizione e ce ne sono davvero per tutti i gusti. Per quanto riguarda le donne, potremmo trovare donne del calibro di Romina Carrisi, l’attrice inglese Joan Collins, protagonista di Dinasty.

Tra i volti giovani potremmo ritrovare Alessandra Pierelli e la promessa del nuoto Tania Cagnotto. Milly vorrebbe avere tra i protagonisti anche qualche elemento della dinastia reale, come era accaduto durante la scorsa edizione, che aveva visto protagonista e vincitore il principe Emanuele Filiberto di Savoia.In realtà a prendere il suo posto pare proprio che quest’anno sarà la moglie Clotilde Coureau, l’attrice francesce che sposando Emanuele è diventata principessa. Poi ci sarebbero tanti altri nomi in lista. Come potragonisti maschili magari ci sarà qualche bel giovinotto che potrebbe diventare il sex symbol di questa edizione di Ballando con le stelle, come lo schermidore Aldo Montano, l’ex campione di sci Alberto Tomba, o il calciatore Bobo Vieri.

C’è soltanto l’imbarazzo della scelta. Si prevede per quest’anno un’edizione di Ballando con le stelle sempre più ricca di emozioni. Al fianco di Milly e come insegnanti, saranno presenti i soliti professori, da Natalia Titova a Samanta Togni a Samuel Peron. Un pizzico di professionalità in più e di fascino che non guasta mai.

Commenti (2)

  1. Se davvero in questa edizione parteciperà Joan Collins, allora la guarderemo anche noi: grande Joan Collins……

  2. non credo che partecipera’..ma se lo fara’ questo programma fara’il pieno di ascolti…mitica JOAN COLLINS!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>