Belen Rodriguez e Simone Annicchiarico parlano di Italia’s got talent

di Elide Messineo Commenta

Sono loro la coppia di Italia’s got talent: Belen Rodriguez e Simone Annicchiarico se ne stanno dietro le quinte del programma che sforna talenti più o meno validi. A Tv Sorrisi e Canzoni i due hanno raccontato la loro esperienza nel programma.

Belen Rodriguez tra pochissimo diventerà mamma di Santiago, Simone Annicchiarico puntualmente, ad ogni intervista, deve rispondere a delle domande su suo padre, il compianto Walter Chiari, ma stavolta l’intervista è incentrata solo su Italia’s got talent. I due ammettono di invidiare un po’ i tre giudici, Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti, sia perché stanno seduti (Belen), sia perché possono dire tutto quello che vogliono (Simone).

E del programma Belen dice che “c’è un tasso di follia altissimo”, ma che non mancano le emozioni:

Delle passate edizioni mi piaceva quello che faceva l’angelo, arrivato secondo l’anno scorso.

Simone, invece, ha un’altra preferenza:

Chi mi ha fatto più venire la pelle d’oca è stata la prima vincitrice, Carmen Masola. Era la prima edizione, quella che ancora conducevo da solo…

I due conduttori spiegano poi cos’è per loro il talento. Simone Annicchiarico ha un’idea ben precisa:

Una cosa che pochi sanno fare e che però tutti riescono ad apprezzare. Chiunque ascolti il Requiem di Mozart, che sia Einstein o il semplice contadino, si blocca ad ascoltare.

Belen Rodriguez invece dice:

Esistono talenti di livelli diversi. Ce ne sono di naturali allucinanti, come voci che arrivano a tonalità pazzesche, ma non si può pretendere da tutti un talento grande, ci sono anche quelli minori.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>