Belen Rodriguez: “Sono nata dentro un corpo che mi piace”

di Redazione Commenta

Belen Rodriguez, che a breve debutterà con un programma tutto suo, Come mi vorrei, dedicato alla bellezza, parla del rapporto con la sua esteriorità, del suo lavoro e della vita privata.La showgirl ha raccontato a Il Giornale di avere un ottimo rapporto con la bellezza:

Un bel rapporto. Sono nata dentro un corpo che mi piace, sono soddisfatta. A 17-18 anni invece mi trovavo difetti che probabilmente non avevo. Era un fatto dovuto al mondo delle modelle che spesso sono più insicure delle ragazze meno belle di loro. Ai casting e sui set fotografici trovi un’infinità di ragazze bellissime. Perciò entri in competizione e ti fai delle paranoie.

Belen sogna una vita lontana dai paparazzi:

Qualche volta sbrocco: se mostro il dito medio il servizio è assicurato. Ci sono pochi paparazzi educati. Una volta si nascondevano dietro gli alberi e non li vedevi, adesso ti rincorrono, ti si buttano addosso. Come fai a fare una passeggiata con tuo figlio? Amo il mio lavoro, ma è un lavoro normale. La non normalità è il circo che c’è intorno nel quale uno si sveglia e può dire ciò che vuole sul tuo conto. Sì, lotto per una vita normale.

La Rodriguez non potrebbe essere più felice della sua vita:

In realtà, ho fatto tutto. Ho il marito che sognavo, è arrivato Santiago, ho una famiglia che sta bene, sono una donna di successo. Avrei potuto andare in America, ma avrei incasinato ancora di più la mia vita.

Come dargli torto?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>