Black & Blues, 24mila voci

di Redazione 1

Arrivano da Bari, i Black & Blues, gruppo vocale con portavoce Francesco Luiso che parteciperà a 24mila voci, il nuovo show di Milly Carlucci (Fonte L’Obiettivo):

Questo coro nasce 8 anni fa, nel marzo 2001, da un’idea di Amelia Milella di Bari, fondatrice e coordinatrice. Nasce come progetto professionale con velleità artistiche, e nel corso degli anni ci ha visti partecipi di numerosi concerti ed eventi culturali prevalentemente in Puglia e in Italia, ma anche all’estero.

Il loro genere musicale è un ibrido di gospel e rythm e blues:

Il gruppo di cantanti è molto variegato e abbraccia in modo esteso Bari e provincia. Inoltre ci avvaliamo della collaborazione di alcuni strumentisti a seconda dei concerti. Presenza costante è l’accompagnamento al piano del M° Gaetano Pistillo, direttore del coro che cura anche gli arrangiamenti. Spesso il gruppo non lavora ad organico completo ma in formazioni modulari (per es. quintetto e piano) in base alle richieste. Il nostro è principalmente un coro gospel. La nostra musica si fonda quindi sulla tradizione afroamericana e cioè spirituals, musica soul, rhythm & blues. Non mancano però pezzi classici o canzoni come ad es. “Somebody to love” dei Queen. La risposta del pubblico è molto positiva, anche perché non è un genere di nicchia, come può essere in alcuni casi il jazz, ma riesce a coinvolgere la gente ed è molto conosciuto perché esiste già dalla fine degli anni ’50. Il gospel in particolare nasce come canto religioso (la parola stessa gospel significa Vangelo, parola di Dio) che poi si è evoluto nel tempo riuscendo ad unire sacro e profano in un risultato sempre più spontaneo e distaccato dalle regole.

Il coro vanta collaborazioni illustri e l’incisione di tre album:

In molte occasioni ci siamo esibiti assieme a grandi artisti internazionali come Crystal White, Cheryl Porter, lo storico batterista Bobby Durham, Orlando Johnson, Larry Ray e tanti altri. Abbiamo registrato ad oggi 3 CD: il primo “Black&Blues live” nel 2002, poi nel 2006 “Black&Blues AGEBEO” per un progetto di beneficenza a favore dei parenti di bambini affetti da malattie genetiche e l’ultimissimo album del novembre diun anno fa “Black&Blues 2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>