Dentro ad ogni brivido di Marco Carta è un plagio?

di Redazione 10

Dentro ad ogni brivido, la canzone tormentone di Marco Carta è sotto attacco: alcuni critici, giornalisti e parte del mondo del web sostengono che il brano del cantante sardo sia un plagio. E’ così?

Che la canzone sia già sentita lo si capisce confrontando il ritornello con l’intro di Le Mille bolle blu, il ritmo di Para no verte màs di La Masco Tse-Tse, alcuni passaggi di Si è spento il sole di Vinicio Capossela e soprattutto di Simbiosi di Meg (dopo il salto il confronto con quest’ultima). Parlare di plagio è azzardato, visto che certe sonorità sono abbastanza comuni è non è l’intera canzone fotocopia delle altre, però bisogna ammettere che la somiglianza esiste.

Il pericolo, ora, è quello che Marco Carta venga tacciato di essere un copione, visto che già La forza mia era stata giudicata per certi versi la copia di Torn di Natalie Imbruglia e Before the Night is over di Bryan Adams.

Commenti (10)

  1. Bellissima canzone….estiva, originale nei suoni e nelle parole…e te pareva se non c´ era da polemizzare…..è Marco Carta , no? Plagio???? No …solo una gran bella canzone!

  2. secondo me la musica assomiglia anche a PERHAPS, PERHAPS, PERHAPS….

  3. Io avrei giurato che era un remake di qualche canzone!
    invece mi vado ad informare e teoricamente è un indeito!! bah….la musicalità è gia sentita e risentita, non è per criticare Marco Carta ma è un dato di fatto che l’originalità non è parte di questa canzone
    ps: A me sa pure carina!

  4. io ci aggiungerei anche mezzogiorno di jovanotti, ma più che di plagio direi che tutte insieme fanno un bel set da mixare 😉 w la musica sempre e comunque!

  5. Chi parla di plagio non capisce un bel nulla di musica. Qui il compositore e sopratutto l’arrangiatore hanno giocato a confezionare un prodotto molto ben fatto che richiama gli anni 60 e gli arrangiamenti tipo Azzurro di Celentano che a ben pensare viene imitato da Carta specialmente nella strofa: secondo me si tratta semplicemente di un ottimo lavoro e di un risultato cercato e perfettente riuscito.

  6. Caro Claudio…certo che è ben fatto questo prodotto….con tutta la somiglianza che c’è nei pezzi menzionati in precedenza……magari non è plagio palese……ma anche chi non è esperto di musica come te, capirebbe che hanno un pò scopizzato………

  7. secondo me nessuno ha nuovi articoli e si vogliono accanire su marco carta che è un cantante bravissimo.. non credo anzi so, che nn è 1ke ruba le idee agli altri cantanti e altre canzoni non è da lui..
    lui nelle sue canzoni ci mette la passione non la falsità o la codarderia di copiare idee agli altri..
    MARCO 6 UN GRANDE CANTANTE NON DARE PESO A QUESTE COSE CHE DICONO IN GIRO

  8. @ Daniele:
    NON HA SCOPIAZZATO NIENTE.. è SOLO UNA COINCIDENZA BANALISSIMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>