Domenico Nesci e Silvia Zanchi: sta nascendo l’amore?

di Diego Odello Commenta

Sta per scoppiare l’amore tra due ex concorrenti della settima edizione de L’isola dei famosi Domenico Nesci e Silvia Zanchi? Sentendo parlare il quarto classificato del reality di Raidue si direbbe di si (fonte DiPiù):

E’ finita da tempo l’Isola dei Famosi, ma sono ancora su di giri. Finalmente in Italia la gente si è accorta di me, ma soprattutto ho iniziato a vivere una storia d’amore con Silvia Zanchi, che ho conosciuto proprio sull’Isola. Lei è dolce, simpatica e mi fa stare bene. Tra noi è scattata subito un’intesa particolare. Anzi dirò di più: da parte mia è scoccato il classico colpo di fulmine. E mi ha sorpreso perché io sono un farfallone, uno di quelli che si innamora raramente, e invece mi sento molto preso e pronto per una relazione stabile.

Domenico prova a ripercorrere le prime tappe della sua storia con Silvia:

Appena siamo tornati in Italia abbiamo cominciato a uscire insieme. Le occasioni non mancano perché entrambi siamo di Bergamo e io per il momento sono tornato a vivere nella casa dei miei genitori, molto vicino a dove abita Silvia. La prima sera l’ho portata a cena nel ristorante più romantico della città: mi sembrava il luogo ideale e ci siamo baciati per la prima volta.

Il ragazzo è pronto ad innamorarsi:

Di sicuro, il mio è un sentimento molto forte, anche se ci vado cauto. Ma una cosa è certa: conosco Silvia da poco e già ci capiamo al volo. Dopo tanto tempo ho proprio voglia di una bella storia d’amore. Anche perché, ora che sono di nuovo in Italia dopo tanti anni negli Stati Uniti, ho riscoperto una cosa di cui mi ero completamente dimenticato. Le donne italiane vogliono essere corteggiate un po’ alla vecchia maniera, pretendono molte attenzioni e gesti romantici. Silvia non fa eccezione e questo mi piace molto.

Se son rose fioriranno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>