Elga e Serena Enardu parlano delle loro relazioni con i rispettivi fidanzati

di Redazione 1

Elga Enardu e Serena Enardu, in un’intervista rilasciata a Vip, parlano delle loro storie d’amore con i rispettivi fidanzati Diego Daddì e Giovanni Conversano, conosciuti all’interno di Uomini e donne. La prima a parlare è Elga, la quale spiega di aver trascorso il giorno di San Valentino in Africa insieme al suo amato e specifica:

a differenza delle mie relazioni precedenti, la storia con Diego è sempre in salita, ed il nostro sentimento si solidifica sempre di più. Diego ormai fa parte della mia vita da quasi un anno ed è una sensazione bellissima.

L’ex tronista, in questo modo, smentisce le voci che vedevano nella loro storia soltanto una trovata pubblicitaria. Di Diego le piace tutto, anche se afferma:

mi dispiace che lui abbia abbandonato il calcio, perchè mi piacerebe che continuasse a giocare. Ma lo capisco, perchè ha deciso di concedersi un anno di tranquillità mentale che non ha mai avuto.

Serena spiega invece il motivo fondamentale per cui ha vissuto un momento di crisi con il fidanzato Giovanni Conversano:

per la lontananza, principalmente, e poi perchè lui era troppo geloso e con una mentalità un pò troppo maschilista.

I due, poi, si sono rivisti e chiariti e sono ripartiti da zero. Serena afferma:

alla luce del lavoro siamo sempre distanti, perchè io qui a Cagliari ho un lavoro fortemente radicato e non posso assolutamente trasferirmi. Lui sta lavorando come personal trainer e fa ancora delle serate. Nonostante ciò, quasi tutte le settimane riusciamo a vederci.

Sia Giovanni che Diego, oltre ad essere entrambi del sud, hanno altro in comune:

oltre che essere fidanzati, sono anche degli ottimi amanti, che riescono a farti sentire sempre la più bella.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>