Elton John: “La musica non abita nei talent”

di Redazione Commenta

Foto AP/LaPresse

Elton John si annoia a vedere i talent show, perché sono trasmissioni che prendono i ragazzi, li mettono davanti ad un pubblico da corrida e se funzionano li tengono sotto i riflettori per un anno prima di abbandonarli. Il cantante, che ha venduto 350 milioni di dischi in tutto il mondo, ad Andrea Malaguti de La Stampa dice:

I talent show fanno spettacolo. Bravissimi, Ma la musica non abita lì. Anche Susan Boyle è un fenomeno accattivante, ma credo che non abbia nessuna idea delle vere difficoltà dello show business.

La riflessione di Elton John è più complessa e fa riferimento anche ai testi delle canzoni odierne che sembrano:

piuttosto brutti, omologati, tanto da far sembrare i pezzi tutti uguali. Manca l’ispirazione.

A proposito di testi il cantante dice:

Ma che fine faranno Leona Lewis o Alexandra Burke, senza qualcuno che scriva testi per loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>