Fabrizio Corona condannato a 4 anni per maxievasione. Lele Mora sarà processato a Bergamo

di Redazione Commenta

Fabrizio Corona è stato condannato a quattro anni di reclusione. Il manager dei paparazzi è accusato di bancarotta fraudolenta e di maxievasione fiscale realizzata con un sistema di false fatturazioni per circa 17 milioni di euro,   per conto della sua ex società, la Corona’s.

Per quanto riguarda Lele Mora, invece, è stata accolta l’istanza dell’avvocato dell’agente dei vip, Nicola Avanzi: gli atti sono stati trasmessi alla Procura di Bergamo per competenza territoriale (Mora ha il domicilio fiscale a Treviglio, in provincia di Bergamo).

Le altre quattro persone accusate hanno patteggiato. L’inchiesta in questione è nata nel febbraio del 2008 dal filone della più famosa indagine nota col nome di Vallettopoli.

Fabrizio Corona in passato è stato già condannato in primo grado in altri processi: a 3 anni e 4 mesi per il reato di estorsione con le fotografie a David Trezeguet; 1 anno e 5 mesi in un altro processo per tentata estorsione ai danni dei calciatori Adriano e Francesco Coco; 1 anno e 8 mesi per corruzione di una guardia carceraria.

L’ex marito di Nina Moric comunque dovrebbe seguire per conto di Domenica Cinque il matrimonio reale tra Kate Middletone e il Principe William in programma domani 29 aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>