Francesca Fioretti a Mondoreality: “Saturday Night Live mi ha insegnato ad avere coraggio”

di Redazione 1

Abbiamo intervistato Francesca Fioretti, ex concorrente del Grande Fratello 9, attualmente in televisione con Saturday Night Live e sul set di Poker Generation.

Ciao Francesca. Dal Grande Fratello 9 al cinema. Sarai, infatti protagonista di Poker Generation, un film in uscita a fine anno. Come hai vissuto questa prestigiosa esperienza davanti alla macchina da presa?

E’ un esperienza fantastica ed unica… ho sempre pensato che fare l’attore per me  e il lavoro piu’ bello del mondo quindi una volta che mi e stata data questa opportunità voglio sfruttarla al massimo… infatti mi sto impegnando per farlo tra corsi di recitazione ed altro, tra un mese girerò la parte centrale del film quindi già da adesso sono molto emozionata e curiosa di mettere me stessa alla prova .

Nella pellicola, interpreti il ruolo di Anna, una barista napoletana che trasferisce a Milano per lavoro e che fa perdere letteralmente la testa a due fratelli appassionati di poker. Quanto c’è di autobiografico nel tuo personaggio?

Che sono napoletana!!! Scherzo (ride ndr)… penso che il ruolo di Anna sia sul serio un ruolo bello e completo per una donna perche lei bella nella sua  semplicita, coraggiosa, responsabile, sexy e madre di una bimba, però, personalmente non mi sono mai trovata nella situazione di attirare due fratelli.

Come ti sei trovata a lavorare con mostri sacri del nostro cinema come Lina Sastri e Francesco Pannofino?

Mi sentivo molto imbarazzata inizialmente soprattutto nel conoscere Lina Sastri essendo napoletana… io purtroppo non ho scene con loro ma quando hanno girato le loro parti ero lì perche non volevo assolutamente perdermi l’occasione di vederli insieme girare le loro scene. E’ stata una grandissima emozione per me.

Da due stagioni, sei nel cast fisso di Saturday Night Live. Cosa ti ha insegnato questo tipo di show come giovane attrice?

A non aver vergogna, anche se interpreti ruoli diversi da come sei… e perche’ no anche coraggio!

Molte tue colleghe hanno rigiocato la carta del reality show dopo il Grande Fratello. Come sei riuscita ad emergere artisticamente senza rinnegare (o in parte ripercorrere) i tuoi esordi sul piccolo schermo?

Bisogna fare le scelte giuste e saper rinunciare anche a cose che sembrano allettanti … magari guadagnando di meno… io non rinnego niente ma l’importante è capire che la notorietà del reality passa in un momento quindi non bisogna vivere di quello!

Sei stata, anche, tra le più amate Coloradine di Italia 1. Qual è il tuo punto di vista sulla polemica sulla donna oggetto delle ultime settimane?

Sono polemiche inutili. Secondo me sono tanti luoghi comuni ed inoltre penso che sarebbe ora di fare polemiche serie su cose importanti.

C’è una scelta che, a mente fredda, non ripeteresti? Magari, che so, un calendario…

Ma io non ho mai fatto il calendario, quando me li proposero appena uscii dalla casa rifiutai… ma non lo escludo nella mia vita..

Sulla tua storia con Ferdi (Berisa ndr), finita diverso tempo fa, si sono spese tante parole e attacchi reciproci via stampa. Siete riusciti a trovare un compromesso tra due persone civili?

Penso che nella vita non si debba trovare un compromesso su tutto… svolgiamo entrambi le nostre vite liberamente che c ‘e’ di piu’ bello?

Il legame con la tua terra sembra essere portarti fortuna sia dal punto di vista professionale che sentimentale. Quanto soffri per le immagini degradanti di una Napoli soffocata dalla spazzatura?

Tantissimo e non solo per quello… a me dispiace che quando si parla di Napoli solo per la camorra o la spazzatura… di sicuro questi sono problemi che esistono e non sono facilmente risolvibili… ma esistono tante cose belle di Napoli come il 90 per cento dei napoletani… la loro umanità… a loro voglia di farcela (e tanti ci sono riusciti)… la citta’ e fantastica… ci sono tanti artisti che hanno fatto la storia del teatro e del cinema e non capisco perchè si evidenziano solo gli aspetti negativi!

Sei attualmente fidanzata con un tuo conterraneo, Mimmo Gravino.  Pensi sia l’uomo della tua vita?

Vivo il presente ed ora lui e l’uomo della mia vita, spero che ci sara’ sempre nella mia vita ma é ovvio che non posso avere questa certezza ho solo 26 anni.

Hai un sogno nel cassetto che speri di realizzare al più presto?

Essere per sempre felice!

Commenti (1)

  1. bellissima e con la testa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>