Grande Fratello 10 day time 27 novembre, la lite tra Mauro, Massimo e Veronica e i provvedimenti

di Redazione 2

La lite tra Mauro, Veronica e Massimo ha provocato un gran trambusto nella casa. Il gf prenderà dei provvedimenti lunedì durante la puntata settimanale. Veronica è sconvolta da un atteggiamento fisico molto esplicito tenuto da Mauro. Massimo interviene tra i due innervosendosi e aggredendo verbalmente e quasi fisicamente MauroGeorge e Marco devono intervenire per placare l’ira di Massimo.

Veronica si confida con le altre ragazze che le assicurano che Mauro prova dei sentimenti per lei.  Lui si confida con Cristina. Le confessa di non essere più in grado di gestire la situazione, di non essere più in grado di controllare le sue emozioni nei confronti di Veronica. Carmela lo consola e in confessionale, dice che ormai lui è come “una pecorella smarrita”, una persona incoerente che non sa più cosa fare.

Massimo e Veronica si confrontano sull’accaduto. La situazione tra loro due si evolve verso un rapporto amoroso forse anche grazie a questo spiacevole evento. Veronica confessa che Massimo le sta “mandando in tilt il cervello!”.

Il gf invia un comunicato ufficiale ai ragazzi. Le norme della casa e della convivenza civile sono state violate, per questo lunedì avranno modo di chiarire i loro punti di vista. Gli eccessi di violenza verbale e fisica non saranno tollerati. Gabriele e Cristina cerano di rassicurare Mauro e di fargli capire il grosso errore commesso.

Veronica e Carmela parlano in giardino. Carmela sostiene che anche Massimo ha avuto una reazione davvero troppo eccessiva per la situazione che si presentava. Massimo è sconvolto dalle parole del comunicato ufficiale del gf. Tale comunicato preannuncia momenti di forte tensione emotiva durante la puntata di lunedì. Dà non perdere.

Nel frattempo il nuovo avanza. Diletta che precedentemente aveva espresso un interesse per Tullio, si lascia andare ad effusioni con il nuovo entrato Mattia. Un bacio scappa tra i due durante questa notte, come reagirà il povero Tullio?

Commenti (2)

  1. Tra Mauro e Veronica sta nascendo un amore sado-maso ,il lancio dell’osso che lui ha mangiato e le ingiurie di lei , fanno capire quali saranno i ruoli amorosi . Lei Regina dell’alcova e lui suo schiavo che deve eseguire tutti gli ordini.
    La lite tra loro e tutto quello che è avvenuto è solo l’inizio di questo rapporto.
    E’ un rapporto sano tra uomo e donna che hanno le proprie aspettative amorose.
    Demenziale è stato l’intervento di Massimo che si è intromesso in modo preistorico e troglodita tra i due approffitando in modo vergognoso di Veronica ,dico ” approffitando in modo indecoroso di una donna giovane un pò indecisa o innesperta”.E’ ovvio che Mauro da buon soldato vada a diffendere la sua Regina .E’ iI suo ruolo Masochista di immolarsi per la sua
    Sadica ed ancora innesperta REGINA.
    Massimo inveced è una persona passata che mima un ruolo vecchio anni 80 ,di ATTTTILA di Abbattantuono , ha mostrato tutta la sua cattiveria ,quando voleva picchiare Mauro (padre padrone sono io) e correva come un matto in giardino.
    Lui deve essere punito o eliminato in quanto è il responsabile di tutto questo casino.
    Ha creato il gruppo per eliminare gli avversari e le nomination Unanimi di Gabriele e Mauro ne sono la prova.
    Se escono sia Mauro che Gabriele tra l’altro dovete restituirci i soldi del televoto per i seguenti motivi:
    1) le nomination sono improprie e concordate tra i concorrenti.Dovevano essere invalidate prima.
    2) Nel caso esca Mauro vuol dire che avete già deciso la sua eliminazione e per tale motivo dovevate sospendere il televoto.

    Mauro è l’unico persona che rende godibile un programma che altrimenti con le filosofie del gruppo o altri concorrenti che vivacchiano è monotono.

    saluti Bepi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>