Grande Fratello 10 daytime 04 marzo, Cristina principessa per un giorno

di Redazione 2

Spread the love

I finalisti in attesa della conclusione del gioco si stanno organizzando su come trascorrere le prossime giornate, anche perché purtroppo la mancanza degli altri inquilini si sente sempre di più e ogni nuova idea o qualsiasi forma di intrattenimento non è caratterizzata da quell’entusiasmo che invece caratterizzava le giornate passate. Cristina ha proposto a Giorgio e Alberto di allietarsi con un alternativo aperitivo sabato sera. La maestrina vorrebbe assaggiare un “Virgin Colada”, la versione analcolica della Pina Colada e lei in cambio gli preparerà il suo Mojto. Giorgio e Cristina intanto hanno anche iniziato a pensare come intrattenersi nel corso della giornata e al tal proposito la milanese ha pensato ad una gara di biglie.

L’unica donna che è riuscita ad arrivare in finale è Cristina e in suo onore questa mattina gli altri tre finalisti hanno organizzato una piacevole sorpresa. Alberto, Giorgio e Mauro in attesa del risveglio della ragazza si sono vestiti di tutto punto e hanno preparato una dolce colazione a base di succo di frutta, latte, biscotti, caffè e frutta, insomma la bionda maestrina aveva l’imbarazzo delle scelta. Inoltre i tre ragazzi si sono fatti comandare a bacchetta chiamandola “Principessa”.

Al calar del sole i ragazzi si sono trasformati in vampiri. Ricordando la leggenda del Conte Dracula si sono travestiti con tanto di cerone bianco e denti finti e tra l’ironia e il macabro, hanno passato un’altra serata all’insegna della compagnia. I ragazzi vivono con serenità questo ultimi giorni di permanenza nella casa grazie anche al gf che propone loro delle attività come il gioco dell’oca del gf o le sculture di argilla iniziate ieri. Insomma un’ultima bellissima settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>