Grande Fratello 11: Rajae Bezzaz, Agostino Piccoli e Remo Nicolini nella casa?

di Redazione 9

Al Grande Fratello 11 tutto può accadere, anche che tre dei sei nomi dei concorrenti che entreranno lunedì nella casa più spiata d’Italia trapelino in rete a causa di non identificate talpe.

Così, non si può che riportare immediatamente le anticipazioni lanciate da Tvblog e Davide Maggio: tra due giorni varcheranno la porta rossa Agostino Piccoli, ex di Rosa Baiano, Remo Nicolini, ex di Guendalina Tavassi, e Rajae Bezzaz, marocchina praticante musulmana. A loro dovrebbe aggiungersi una italo tunisina.

Scendiamo un po’ più nei particolari leggendo le anticipazioni: Agostino e Remo dovrebbero entrare passando dal tugurio, per non svelare inizialmente nulla ai concorrenti della casa e solo uno potrà diventare ufficialmente il concorrente del GF11 (grazie votazione o televoto).

Rajae ha 21 anni, studia all’università di Bologna, ha all’attivo alcune comparsate al cinema (l’ultima in Maschi contro femmine) ed è stata paparazzata dai giornali scandalistici per un presunto flirt con Fabrizio Corona.

UPDATE: gli altri tre concorrenti saranno Roberto Manfredini, Rosalba Maggiulli, Valentina Costanzo e Biagio D’Anelli (fonte Davide Maggio).

Commenti (9)

  1. Agostino dovrebbe entrare o almeno era tra i sei mostrati senza volto durante l’ultima puntata del gf. I genitori lo hanno riconosciuto dalle immagini. Erano presenti in studio anche se non sono stata inquadrati. Riguardo remo e l’altra non so nulla…lo scopriremo lunedì!

  2. Mussulmana praticante…, ma dove vivono questi, sono cosi ignoranti che non sanno neppure cosa vuol dire essere mussulmana, questa è una delle tante che vogliono far carriera della tv spazzatura altro che religione! Che vergogna la tv italiana…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>