Grande Fratello 12, Floriana Messina: “Io e Ilenia Pastorelli non potremmo mai avere rapporti”

di Sara Bianchessi 1

Floriana Messina è stata eliminata a sorpresa dalla Casa del Grande Fratello la scorsa settimana. L’ex gieffina, ora che è ritornata alla vita normale, parla della sua avventura e dei suoi ex coinquilini.Floriana, in un’intervista a DireDonna, spiega quali sono stati a suo parere i motivi della sua eliminazione:

Credo che indirettamente abbia influito molto l’inimicizia tra me e Ilenia Pastorelli. Quel rapporto ha avuto un certo peso nel giudizio che il pubblico si è fatto di me, e magari è stato frainteso il mio essere cinica, che in realtà è sintomo di schiettezza. Poi forse ha influito anche l’antipatia collettiva verso il mio gruppo, è normale che in casa si formino coalizioni, e io ero l’ultima rimasta in gioco.

A chi la accusa di aver sparlato dei suoi coinquilini la Messina risponde così:

Sicuramente non mi nascondo dietro un dito, e nel momento in cui partorisco un pensiero lo dico subito, è il mio carattere. L’ironia poi è una mia caratteristica, cerco di sdrammatizzare sempre e sono la prima a volersi divertire, ma comunque sotto un occhio critico.

Floriana non pensa che lei e Ilenia possano essere amiche all’esterno del gioco:

Non credo assolutamente che io e Ilenia potremo avere un rapporto in futuro: su alcuni punti di vista siamo uguali, come ha anche evidenziato Alfonso Signorini, ma per il resto siamo diametralmente opposte. E poi siamo eccentriche ed egocentriche, non possiamo proprio legare.

L’ex gieffina fa un pronostico sulla possibile vincitrice di questa edizione:

Vedo papabile Sabrina Mbarek, in fondo sta superando tutte le nomination, è una vera sorpresa.

Ormai siamo alle ultime settimane, tra non molto scopriremo se Floriana avrà azzeccato il pronostico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>