Grande Fratello, Katia Pedrotti e Ascanio Pacelli aspettano un bambino: “Speriamo che sia un’altra femminuccia”

di Melania Biolchi Commenta

 Katia Pedrotti, in dolce attesa del secondo figlio, posa insieme alla figlia Matilda per la copertina del settimanale Visto a cui confida la gioia per la nuova gravidanza e il desiderio, condiviso dal marito Ascanio Pacelli, di avere un’altra femminuccia.

L’ex gieffina, innamorata della figlia come ogni mamma che si rispetti, parla di lei augurandosi che il bimbo in arrivo le somigli:

Matilda è molto vivace e in questo assomiglia tutta a me, ma è anche molto matura per la sua età. Ed è una bambina che non ci ha dato mai problemi. Speriamo che il nuovo arrivo sia come lei.

Per fortuna la gravidanza di Katia procede a gonfie vele:

Toccando ferro va tutto bene. Meglio di così non potrebbe. Ho solo una panciotta bella grande, ma è stato così anche per Matilda, perciò tutto nella norma.

Nonostante la pancia sia già ingombrante non sono in arrivo due gemelli:

No, per carità. Di figli me ne basta uno per volta.

La coppia desidererebbe un’altra femminuccia:

Sia io che Ascanio vorremmo tanto una femminuccia. Sarà che con Matilda ci è andata così bene: è una bambina davvero straordinaria. E poi credo che anche per lei sarebbe meglio una sorellina. Il legame tra due femmine è più forte perché c’è più sintonia, più cose in comune. Io, per esempio, nonostante adori mio fratello, ho un rapporto speciale con mia sorella Marianna. È la mia migliore  amica, la mia vera confidente. Detto questo non è che se arriva un maschietto non saremmo felici lo stesso. Un figlio è sempre un figlio.

Matilda è molto felice dell’arrivo di un fratellino o di una sorellina:

È felicissima, è da una vita che lo aspetta. Fino a pochi mesi fa quando andava a messa con mia mamma accendeva sempre una candelina perché Gesù le mandasse una sorellina al più presto. Ogni giorno le dico: “Amore, è Gesù che decide chi mandarci, non il papà e la mamma”. Comunque è al settimo cielo, ed è molto protettiva, ogni tanto mi viene a dare i bacini sulla pancia e dice: “Non ti affaticare troppo perché fa male al bambino”. Ha un istinto materno molto forte.

Katia racconta com’è Ascanio nel ruolo di padre:

Paziente e super affettuoso. La sua è una presenza solida e importante nella vita di nostra figlia. È attento e molto protettivo.

Una famiglia felice che presto verrà allietata da un nuovo arrivato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>